pistoia. VICESINDACO BELLITI ISCRITTA NEL REGISTRO DEGLI INDAGATI

Per tre fatti diversi e in continuazione tra loro: ipotesi di concorso in abuso d’ufficio, falso ideologico e concussione
Daniela Belliti, Vicesindaco di Pistoia
Daniela Belliti, Vicesindaco di Pistoia

PISTOIA. Dopo le notizie diffuse dalla stampa lo scorso agosto relative ad un’indagine della magistratura concernente le assunzioni del personale dirigente nel Comune di Pistoia, il vicesindaco Daniela Belliti ha più volte, a distanza di tempo, fatto formale richiesta alla Procura per conoscere la sua condizione. Dalle risposte ricevute risulta che fino al 21 dicembre 2016 non esistevano iscrizioni a suo carico.

Dopo aver presentato una quarta istanza, stamattina il vicesindaco Daniela Belliti ha ricevuto risposta dalla quale risulta essere iscritta nel registro degli indagati per tre fatti diversi, in continuazione tra loro, che configurerebbero ipotesi di concorso in abuso d’ufficio, falso ideologico e concussione.

Appena appresa la notizia, ne ha informato il sindaco Samuele Bertinelli, il quale ha immediatamente convocato la conferenza dei capigruppo e, subito dopo, intende darne pubblica comunicazione.

[quilici – portavoce sindaco pistoia]

_______________________________

Mossa intelligente, così nessuno può dir nulla.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento