piteglio. UNITÀ DI CRISI PER IMPIANTO DI TANA TERMINI

La Nazione, 14 agosto - Tana Termini---
La Nazione, 14 agosto – Tana Termini

PITEGLIO. Da alcuni mesi, causa problematiche endogene dell’impianto di compostaggio di Tana Termini e le richieste ricevute da più parti di intervenire sulla attività produttiva dell’impresa Sistemi Biologici srl (come autorità sanitaria locale e come socio Cosea, consorzio proprietario dell’impianto), abbiamo preso una serie di provvedimenti atti al contenimento delle emissioni odorigene che, nei fatti, si sono dimostrate persistenti.

Le difficoltà aziendali e le continue emissioni maleodoranti dell’impianto di compostaggio di Tana Termini potrebbero portare, secondo le dinamiche attuali del processo produttivo, alla continua perdita di soldi pubblici, di posti di lavoro e a continui disagi per i cittadini e le altre imprese del territorio.

Luca Marmo, Sindaco di Piteglio
Luca Marmo, Sindaco di Piteglio

La montagna pistoiese non può permettersi, specie laddove viene impegnato capitale pubblico, l’ennesima débâcle dell’economia locale.

Abbiamo pertanto deciso di richiedere alla Regione Toscana, ente autorizzatore della attività di stoccaggio e lavorazione dei rifiuti, l’attivazione di una Unità di Crisi.

Tale provvedimento si pone l’obiettivo di fronteggiare particolari situazioni di crisi aziendali di rilevanza  regionale o di ambito nazionale con ricadute in Toscana.

Insieme agli Uffici territoriali, costituisce la Rete degli Uffici vertenze e crisi aziendali della Toscana.

Riteniamo dunque, che la nostra situazione rientri pienamente nel profilo identificato dalla nostra Regione.

Giulio Baldassarri
Giulio Baldassarri

Rimaniamo in attesa di una risposta da parte del Presidente Rossi, al quale abbiamo avanzato tale richiesta in data 19 settembre.

I cittadini della montagna meritano di vivere nelle medesime condizioni di benessere e prosperità delle attività economiche che possono essere offerte alle realtà urbane.

Il bene di tutta la comunità è finalità principe delle istituzioni, ci attendiamo dunque che anche gli enti a noi sovraordinati possano permetterci di garantire questa condizione.

Il Sindaco del Comune di Piteglio
Luca Marmo
Il Capogruppo “Uniti per Piteglio”
Giulio Baldassarri

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento