PIÙ DI SEICENTO AL TORNEO BEACH VOLLEY DI BAGNOLO

Gli “Animali mitologici”
Gli “Animali mitologici”

MONTEMURLO. Grande successo per la quinta edizione del torneo “Beach volley Bagnolo Sport” promosso da A.S.I. con il patrocinio del Comune di Montemurlo, che si è concluso ieri sera al “Paolo Nesti” di via Micca con le finalissime che hanno decretato i vincitori delle varie categorie.

Le gare hanno preso il via l’8 giugno scorso e hanno visto la partecipazione di 670 atleti e oltre sessanta squadre provenienti dalle province di Firenze, Prato e Pistoia. Nella categoria “amatoriale” si è imposto il “Team Chiappetto” di Prato, secondo posto per “Vcv Summer Edition”, mentre sul gradino più basso del podio si sono imposti “Gli Sprizzati”, sempre di Prato.

Gli “Angeli e Demoni”
Gli “Angeli e Demoni”

Tra i “principianti” vince la squadra di Montemurlo “Angeli e Demoni”, secondo posto per i “Beach games” di Prato” e terzo piazzamento per “I rabberciati” di Pieve a Nievole. Infine, tra i “master” si impongono gli “Animali mitologici” di Pistoia, secondo posto per gli “Un lo so’” di Prato e terzo per “I gatti del Paraguay” sempre di Prato”.

“Siamo davvero molto contenti – dice Rudj Baglioni dell’A.s.i. –. Quando siamo partiti cinque anni fa avevamo dodici squadre in gara, mentre oggi il nostro torneo è diventato una delle kermesse di beach volley tra le più importanti della regione”.

Il team Chiappetto
Il team Chiappetto

A premiare gli atleti erano presenti la pallavolista pratese di serie A, Francesca Villani, il presidente della Fipav Toscana, dell’Azzurra Volley San Casciano e Bisonte di Firenze, Elio Sità, Sebastiano campo dell’A.s.i., il tenente dei carabinieri di Montemurlo, Clemente Errico e l’assessore allo sport del Comune di Montemurlo, Giuseppe Forastiero, che ha detto: “Una bella manifestazione che è cresciuta di anno in anno e che dimostra l’attenzione di Montemurlo per lo sport.

“Un’occasione per fare sport, stare insieme e per sfruttare al meglio le strutture sportive d’eccellenza del Comune. Bravi agli organizzatori e speriamo per il prossimo anno di avere sempre più partecipanti”.

Nel corso della serata è stata premiata anche la migliore atleta in campo, riconoscimento che è andato a Elena Pianorsi della squadra “Un lo so” (categoria master) e al migliore che è stato Gabriele Fattorini degli “Animali mitologici”, anche in questo caso della categoria master.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento