poggio a caiano. CIMITERO, PASSANO GLI ANNI MA I PROBLEMI RESTANO (E CRESCONO)

Diletta Bresci (Lega): al prossimo consiglio comunale sarà in discussione proprio un nostro atto che chiede delucidazioni in merito alle condizioni del cimitero

Cimitero di Poggio a Caiano 1

POGGIO A CAIANO. “Lo scoppio dei vetri — afferma la consigliera provinciale e capogruppo Lega a Poggio a Caiano Diletta Bresci — è uno degli epiloghi della trascuratezza in cui versa il cimitero.
Già dal punto di vista della sicurezza mi domando quanto possa essere consono un tetto di vetro posto al di sopra di un corridoio di passaggio delle persone.
Difatti con le temperature elevate il vetro non ha retto e i vetri sono scoppiati. Fortunatamente in quei momenti non stavano passando persone, altrimenti potevano esserci conseguenze gravi.

Cimitero di Poggio a Caiano 2

I cittadini — prosegue Bresci — hanno bisogno di luoghi sicuri e adeguati specialmente quando si tratta di andare a trovare i propri cari che non ci sono più.

Anche perché quello dei vetri non è l’unico neo del cimitero, camminando all’interno notiamo che c’è un’area transennata così come ci sono infiltrazioni, crepe sui muri, sui soffitti e sulle scalinate, che già in passato hanno provocato la caduta di calcinacci mettendo così a rischio un’altra volta l’incolumità delle persone.
Al prossimo consiglio — conclude Bresci — sarà in discussione proprio un nostro atto presentato tempo fa che chiede delucidazioni in merito alle condizioni del cimitero e se questa amministrazione ha intenzione di procedere con dei miglioramenti”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email