poggio a caiano. PARTE OGGI IL CANTIERE IN VIA CARMIGNANESE

Ecco come cambia la viabilità

Il sopralluogo di Puggelli in via Carmignanese

POGGIO A CAIANO. Partirà oggi lunedì 18 gennaio il cantiere che permetterà di riqualificare via Carmignanese a Poggio a Caiano. Grazie alle risorse stanziate dalla Provincia di Prato —  800mila euro per il primo lotto di lavoro e 280mila euro per il secondo — la strada sarà completamente riasfaltata e messa in sicurezza per i pedoni grazie alla realizzazione di marciapiedi nuovi, passaggi pedonali rialzati e illuminati e all’installazione dei rilevatori di velocità.

Un cantiere mobile sarà operativo da oggi lunedì 18 gennaio e impegnerà per un mese il tratto di via Carmignanese che va dalla rotonda di via Aldo Moro fino all’intersezione con via Lombarda.

Questa prima parte dei lavori comporterà sempre dal 18 gennaio il senso unico in via Soffici — nel tratto che va da via Lombarda alla rotatoria di via Aldo Moro – per chi va da Carmignano a Prato. Il traffico in direzione Carmignano sarà invece deviato — ad esclusione dei mezzi pesanti – sul seguente percorso a senso unico: via Moro/via Jacopo Melani – via Rossini – via Puccini.

“Un investimento di oltre un milione di euro per garantire più sicurezza a chi si sposta a piedi e per rallentare la corsa delle auto che spesso sfrecciano in questo tratto — spiega il presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli — finalmente si parte con un lavoro che cambierà il volto di un’intera area. L’opera è importante tanto che comporterà circa un anno di lavoro. In questo periodo ci saranno un pò di inevitabili disagi ma sono sicuro che i Poggesi collaboreranno consapevoli che quest’opera era attesa da decenni e che alla fine, tutta l’area, avrà un volto nuovo”.

Lavori in corso

“I lavori saranno suddivisi in due parti contigue e interesseranno circa 1.2 chilometri di strada — spiega l’ingegner Lorenzo Bardazzi che ha firmato il progetto — con inizio dalla rotonda di via Aldo Moro fino all’incrocio con via Santa Cristina in Pilli.

L’opera vedrà quattro nuovi attraversamenti pedonali rialzati: uno nel tratto che va da via Lombarda a via dell’Erta, uno in quello da via dell’Erta a Santa Cristina in Pilli e uno dall’indicatore di velocità fino al termine del tratto urbano — prosegue Bardazzi —  in questo ultimo punto si interverrà anche con l’ampliamento delle corsie.

Il quarto attraversamento pedonale, questo a chiamata, è previsto nei pressi dell’intersezione con via Santa Cristina in Pilli. Saranno parte dell’intervento anche il posizionamento di due nuovi rilevatori di velocità, l’allargamento dei marciapiedi esistenti, il rifacimento completo dell’asfalto per tutto il tratto di strada e ovviamente l’apposizione di una nuova segnaletica orizzontale e verticale”.

“Come Comune di Poggio abbiamo lavorato in modo stretto con la Provincia — che ringrazio per la collaborazione — durante tutto l’iter — aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Poggio a Caiano, Tommaso Bertini — e adesso continueremo a gestire in prima linea la fase attiva dei lavori.

Il cantiere mobile impegnerà la strada per quasi un anno e sarà nostra cura collaborare con la ditta che eseguirà i lavori e vigilare affinché il tutto arrechi meno disagio possibile ai nostri concittadini”.

[comune di poggio a caiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email