poggio. AEROPORTO, I PRIMI RISULTATI DEI TAVOLI TEMATICI

aeroporto parliamone--POGGIO. Il progetto del nuovo aeroporto di Firenze è stato analizzato nei dettagli sabato 19 marzo nel primo incontro dei tavoli tematici del percorso di confronto “Aeroporto parliamone”, promosso dai Comuni di Calenzano, Carmignano e Poggio a Caiano e finanziato dall’Autorità Regionale per la Partecipazione.

Un lavoro che ha visto impegnati i cittadini in quattro tavoli per l’analisi dei diversi aspetti del progetto, che verranno ulteriormente approfonditi e discussi nel prossimo incontro, fissato per sabato prossimo. È ancora possibile iscriversi per e-mail a: parliamone@cantierianimati.it o per telefono al: 342 9432125 (dalle 17 alle 20).

Uno degli aspetti più dibattuti è stata la stima dei passeggeri per il bacino Firenze-Pisa. Una stima che è stata rivista, al ribasso, nella proposta di Vas (Valutazione Ambientale Strategica) del piano nazionale aeroporti, uscita proprio in questi giorni.

L’aeroporto di Peretola
L’aeroporto di Peretola

Nella Vas si riporta un numero inferiore di passeggeri aeroportuali per la Toscana, rispetto a quello contenuto nel Masterplan di Toscana Aeroporti per l’ampliamento di Peretola, nel quale tra l’altro Pisa non viene mai citata. I cittadini che hanno partecipato ai tavoli hanno fatto emergere come questo sia un dato fondamentale, perché di fatto giustifica o meno l’investimento sulla nuova pista.

In pratica è emerso che, se le stime per il bacino toscano sono inferiori rispetto al previsto, con l’ampliamento di Firenze i due aeroporti rischiano di contendersi i passeggeri che non ci sono.

Dal gruppo quindi sta emergendo la richiesta che il masterplan di Firenze sia integrato con quello di Pisa, come previsto dal piano nazionale aeroporti e che la Valutazione di Impatto Ambientale per Peretola sia subordinata all’approvazione della Vas sul piano nazionale aeroporti, altrimenti un’eventuale approvazione dell’investimento sul nuovo scalo fiorentino sarebbe priva del suo principale presupposto: l’utilità dell’opera per il numero di passeggeri stimati nell’area.

Il prossimo incontro, durante il quale si riuniranno i tavoli tematici, sarà sabato prossimo, 2 aprile, dalle 9 alle 13, alle Scuderie medicee di Poggio a Caiano.

[comune calenzano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento