poggio. ARGINE DI CANDELI: SPETTACOLO INACCETTABILE

Il consigliere comunale Diletta Bresci (Lega) dopo l'interrogazione presentata in consiglio comunale interviene di nuovo sullo stato di degrado dell'argine tra via Giotto e via Michelangelo
Diletta Bresci sull’argine di Candeli

POGGIO A CAIANO. “Ho ricevuto diverse segnalazioni da parte dei cittadini sulla condizione dell’argine sito tra via Giotto e via Michelangiolo, nella zona di Candeli, a Poggio a Caiano. Ho così effettuato vari sopralluoghi e nonostante io abbia presentato un’interrogazione in Comune — afferma Diletta Bresci, consigliere Provinciale a Prato e capogruppo Lega a Poggio a Caiano — la situazione non è affatto migliorata, tutt’altro!”.

Lo spettacolo di incuria e di lassismo che ci si trova davanti — continua — è inaccettabile, passeggiando si vedono rifiuti di ogni tipo, tra cui addirittura la carcassa di un motorino sulle rive del fiume, e pneumatici gettati in acqua.

C’è anche un.. motorino

Da non sottovalutare nemmeno la vegetazione incolta e non curata da chissà quanto tempo.

Per quanto mi riguarda, sono dispiaciuta nel vedere questa situazione di abbandono, poiché lo ritengo un luogo che potrebbe essere valorizzato meglio, ad esempio per passeggiate e pedalate, specialmente nel periodo estivo.

Auspico — conclude l’esponente leghista — che presto l’amministrazione si renda conto dello stato in cui versa questo luogo, perché probabilmente fino a oggi non lo ha ancora avuto ben chiaro e soprattutto che agisca nell’immediato per il bene dei residenti limitrofi che non meritano di vivere nei pressi di un luogo così trascurato”.

Il video 

[Eliseo Ucci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email