poggio. BRESCI (LEGA): “CITTADINI IN BALIA DI LADRI E DELINQUENTI”

Diletta Bresci

POGGIO. [a.b.] Scrive Diletta Bresci, consigliere comunale della Lega: “Ho appreso di un triste episodio avvenuto domenica a Poggio. Una casa è stata preda di banditi e ladri che l’hanno svaligiata. Mi sento in dovere di esprimere la mia vicinanza ai cittadini che hanno subito il furto. Perché so che oltre al valore economico sicuramente la parte più danneggiata resta quella morale, e si resta soli con il senso di insicurezza in cui si sprofonda quando accadono cose del genere”.

L’esponente della Lega torna di nuovo sul problema della sicurezza nel comune mediceo, già portato all’attenzione del consiglio comunale “ma ogni volta  — continua la Bresci —sono stata puntualmente attaccata dal sindaco e company accusandomi di fare propaganda e di aver basato la mia campagna elettorale sull’insicurezza”. 

“L’assurda accusa che mi si rivolgeva — aggiunge Diletta Bresci — era quella di voler far passare Poggio come un paese non sicuro. Le chiacchiere per me stanno a zero, loro si preoccupano di attaccarmi e nel frattempo i cittadini sono in balia di ladri e delinquenti.

Oltretutto mi stupisco di non vedere ora la mobilitazione che vidi a suo tempo contro l’allora ministro Salvini, accusandolo di non intervenire sulla sicurezza per Poggio.

Come se le emergenze fossero iniziate dal suo arrivo al Viminale. Al contrario non vedo tutta questa premura e questa preoccupazione ora che al governo ci sono i loro “amici”.

“A questo punto — conclude —  mi aspetto di vedere le stesse richieste da parte del sindaco al ministro Lamorgese, così anche solo per dimostrare un pochino di coerenza”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email