poggio. BRESCI (LEGA): SENZA FINE LA RICOSTRUZIONE DEL MURO DELLA VILLA MEDICEA

Gli esponenti dell'opposizione chiedono che il Comune faccia una maggiore pressione sugli organi deputati al restauro
Poggio a Caiano. Il muro caduto. 3

POGGIO. “A noi sembra paradossale che a distanza di quasi 2 anni, la ricostruzione del muro della Villa Medicea non abbia ancora trovato una fine. Probabilmente ai tempi in cui fu costruita ci avrebbero impiegato meno tempo”.

Afferma la capogruppo della Lega Diletta Bresci e i consiglieri di opposizione Elena Chiti e Stefano Chiti in merito alle dichiarazioni sullo slittamento della conclusione dei lavori per il restauro della cinta muraria della Villa — “Eppure dal Ministero per le attività culturali e del turismo erano stati stanziati fondi per circa 900.000 euro. Ci viene a questo punto spontaneo domandare come mai questi soldi non siano bastati e soprattutto quando e se la ricostruzione della cinta muraria della Villa vedrà una fine”.  Proseguono i Consiglieri di opposizione: “Nonostante dal Comune in commissione cultura ci era stato comunicato che i lavori per la ristrutturazione del muro sarebbero terminati entro ottobre 2018. Senza peraltro parlare dei risarcimenti per le auto danneggiate che ancora non sono arrivati.

Chiediamo che il Comune faccia maggior pressione sugli organi deputati al restauro, perché è una cosa inaccettabile che dopo quasi due anni, il cantiere non riesca ancora a vedere una fine”-

[eliseo ucci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email