poggio. CONDIZIONI INDECOROSE NEL CIMITERO COMUNALE: LA DENUNCIA DELLA LEGA

Presentata una interrogazione urgente al consiglio comunale. Le criticità e le carenze individuate in un recente sopralluogo

L’ascensore rotto

POGGIO A CAIANO. Ho presentato una nuova e urgente interrogazione — afferma la Consigliera comunale della Lega, Elena Chiti — indirizzata al Sindaco di Poggio a Caiano e all’Assessore competente, dopo che il 13 Maggio u.s. ho provveduto personalmente ad effettuare un nuovo e accurato sopralluogo all’interno del cimitero comunale di Poggio a Caiano, durante il quale sono state rilevate ancora le seguenti e gravi criticità e carenze:

  • l’ascensore risulta essere di nuovo guasto, causando notevoli problemi sia agli incaricati di provvedere alla manutenzione del cimitero, sia ai visitatori che hanno difficoltà di deambulazione, poiché per raggiungere il piano superiore l’unica altra possibilità oltre all’ascensore sono le scale ma mancano totalmente soluzioni alternative che permettano di abbattere le barriere architettoniche, nonostante che l’eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche siano regolamentate in Italia dalla Legge 13/1989, insieme al suo regolamento di attuazione, il Decreto Ministeriale D.M. n. 236 del 14 Giugno 1989.
  • Inoltre la maggior parte dei fabbricati risultano essere in pessime condizioni a causa di copiose infiltrazioni di acqua, che provocano il distaccamento di intonaco e calcinacci su alcune pareti e soffitti.
  • Le infiltrazioni di acqua sul soffitto

    Per di più al piano superiore la pavimentazione risulta essere dissestata, poiché numerose piastrelle risultano essere staccate, favorendo il pericolo di inciampo e caduta durante il calpestio della pavimentazione, nonché l’aggravarsi delle infiltrazioni di acqua nei soffitti e nelle pareti degli edifici sottostanti.

  • Infine delle numerose cannelle presenti all’interno del cimitero comunale di Poggio a Caiano, soltanto una erogava acqua. Tutte le altre cannelle presenti nel cimitero non erogavano acqua e addirittura una cannella risultava rotta, da sostituire e riparare.

In conclusione tutto il cimitero comunale di Poggio a Caiano necessita di urgenti opere di restauro e manutenzione, come risulta da nostri frequenti sopralluoghi – afferma la capogruppo Diletta Bresci.

Tali lavori da molti anni sono stati richiesti e sollecitati sia da parte di numerosi cittadini, sia da parte nostra – affermano i Consiglieri Lega Elena Chiti, D. Bresci e S. Chiti — tramite articoli a mezzo stampa e interrogazioni presentate presso il Consiglio comunale di Poggio a Caiano, a partire dal lontano mese di Novembre dell’anno 2018, ma nonostante questo l’attuale Amministrazione comunale si è fatta carico solo in minima parte di tutti questi problemi.
Infine il Consigliere Stefano Chiti denuncia il fatto di non aver ancora ricevuto risposta ad una interrogazione a risposta scritta, di cui era primo firmatario, inerente la realizzazione di un parcheggio in via Carmignanese e afferma: “Ho fatto protocollare tale interrogazione il 4 Aprile 2022, ma non ho ancora avuto risposta nonostante siano ampiamente trascorsi i termini di tempo previsti dalla legge e dal Regolamento comunale e pertanto valuterò le opportune azioni da intraprendere”.

[lega poggio a caiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email