poggio. LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI IN DONO AGLI STUDENTI DELLA “MAZZEI”

La consegna è avvenuta ieri alla presenza del sindaco Puggelli
Il sindaco Puggelli alla Mazzei

POGGIO. Il sindaco Francesco Puggelli, insieme al vicesindaco Giacomo Mari e all’assessore alla Cittadinanza e alla Partecipazione Maria Teresa Federico, hanno consegnato ieri mattina ai ragazzi delle terze medie della scuola “Filippo Mazzei”, una copia della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

A ricevere la Carta, come simbolo di una giornata da celebrare, a settant’anni esatti dalla sua approvazione da parte dell’assemblea generale delle Nazioni Unite, sono stati più di 130 studenti:

“Ciascuno dei diritti contenuti in questo prezioso libretto, corrisponde a una responsabilità che ciascuno di noi ha: diventare grandi significa anche fare nostro ognuno dei principi contenuti tra queste pagine – ha spiegato il sindaco ai giovanissimi – qui ci sono tutti gli ingredienti indispensabili per mantenere una società dove regnano uguaglianza e rispetto per il prossimo, dove si può essere liberi di esprimere la propria opinione rispettando quella altrui e soprattutto una società dove non ci siano né guerre né prevaricazioni.

Non dimentichiamo inoltre – ha aggiunto Puggelli – che il primo articolo della Dichiarazione dei Diritti Umani, prende spunto da quanto contenuto nella Dichiarazione d’Indipendenza Americana, il primo documento della storia in cui si è parlato di libertà e a cui ha contribuito anche un poggese illustre come Filippo Mazzei”.

[comune di poggio a caiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento