poggio. L’OMBRONE? UN BRUTTO BIGLIETTO DA VISITA!

L’Ombrone a Poggio a Caiano

POGGIO A CAIANO. “La situazione che si presenta sulle rive del torrente Ombrone è assolutamente incresciosa”.

A denunciare le condizioni in cui versa il torrente nel tratto centrale del paese è la capogruppo e consigliera provinciale della Lega Diletta Bresci. “Affacciandosi dal Ponte del Mulino — spiega l’esponente leghista — si vedono buste di plastica e altri rifiuti tra i rami delle piante che si affacciano sul fiume”.

“Troviamo tutto questo inaccettabile, — proseguono i consiglieri Lega – FdI Elena Chiti, Stefano Chiti e Valentina Lanzilotto — anche perché raffigura un ambiente degradato e abbandonato e tutto ciò in un luogo che si trova all’ingresso del nostro paese e a pochi passi dalla Villa Medicea”.

“Non credo — conclude Diletta Bresci — che per i cittadini di Poggio e per chi viene da fuori tutto questo rappresenti un bel biglietto da visita”.

[diletta bresci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email