poggio. PONTE MANETTI, I CITTADINI HANNO IL DIRITTO DI POTERSI ESPRIMERE

Il capogruppo della Lega Diletta Bresci è rimasta stupefatta delle dichiarazioni del sindaco
Diletta Bresci con Matteo Salvini

POGGIO A CAIANO. “Quando ho letto la dichiarazione del sindaco in merito ad alcuni commenti dei cittadini sul ponte Manetti. sono rimasta davvero stupefatta – afferma Diletta Bresci, capogruppo Lega in Consiglio Comunale e consigliere provinciale.

Questi ultimi hanno difatti espresso lecitamente dei commenti riguardo alla presenza alquanto prematura di ruggine sulle ringhiere del ponte Manetti, inaugurato lo scorso 21 settembre.

Le dichiarazioni del sindaco riportate sulla stampa “non dipende né da incuria, né da errori nella progettazione dell’opera. Chi afferma il contrario verrà querelato” sono inaccettabili.

Mi auguro – conclude Diletta Bresci- che il sindaco faccia una smentita il prima possibile nel rispetto di tutti i cittadini che hanno il diritto di poter esporre dubbi su opere realizzate con fondi pubblici, senza il timore di dover incorrere in querele e mi dispiace profondamente che il sindaco non accetti critiche e cerchi di reprimerle, minacciando i cittadini”.

[comunicato diletta bresci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email