poggio. PONTE MANETTI, TOLTE LE TRANSENNE DEL CANTIERE

La rimozione delle transenne del cantiere al ponte Manetti

PRATO — POGGIO. Si sono conclusi i lavori effettuati dalla Provincia di Prato al Ponte Manetti.

Questa mattina alla presenza del presidente della provincia di Prato e sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli, dell’assessore alla città curata del comune di Prato Cristina Sanzò e dell’assessore ai lavori pubblici del comune di Poggio a Caiano Tommaso Bertini, sono state definitivamente tolte le transenne del cantiere, aprendo la circolazione alla cittadinanza.

“È una grande soddisfazione – ha dichiarato il presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli – poter consegnare quest’opera ai cittadini nel pieno rispetto dei tempi previsti, sono da completare solo piccole opere di rifinitura come le aiuole e il verde, previste per inizio settembre quando il clima sarà più mite”.

L’opera ha avuto un costo di circa 820 mila euro e i lavori si sono conclusi nei tempi previsti!

Particolarmente scenografica sarà l’illuminazione in notturna mentre per il fondo sarà posato un particolare e innovativo manto architettonico drenante ed ecologico.

Un chilometro di pista ciclabile, punti di sosta e zone d’ombra arricchite di gradoni, panchine e scale rendono la zona particolarmente piacevole per tutti!

Il ponte, sorretto da un sistema di stralli metallici, ha una lunghezza complessiva di 60 metri e si compone di tre parti, di cui una campata centrale di 24 metri con il fondo in legno e altre due di collegamento in piano metallico.

[provincia di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email