poggio. VIDEOSORVEGLIANZA, È PARTITA L’INSTALLAZIONE DI ALTRI DIECI DISPOSITIVI

Fanno parte di un secondo lotto che coprirà i principali varchi di accesso al Comune e altri punti del territorio

Si installano nuovi dispositivi

POGGIO. È partita l’installazione del secondo lotto della videosorveglianza che completerà con dieci nuovi dispositivi la copertura dei principali varchi di accesso a Poggio a Caiano, la zona adiacente al Ponte Manetti e via Cancellieri.

Alcuni dei nuovi dispositivi – che si sommano ai nove punti già installati dall’amministrazione comunale durante il primo anno di mandato –  avranno funzionalità automatica di rilevazione targhe, e una visione di contesto anche multifocale. 

L’installazione di questo secondo lotto ha visto un impegno da parte della Regione Toscana di 20mila euro ai quali si sono sommati 16mila stanziati dal Comune di Poggio a Caiano.

“Dopo aver coperto il centro storico, gli accessi a Poggetto e l’area del centro commerciale naturale Poggio Novo, con questo secondo lotto saranno coperti anche il ponte al Mulino, il ponte all’Asse, via Cancellieri, via Lombarda, Via Carmignanese – Santa Cristina, la zona di via Petraia oltre a quella in vicinanza del Ponte Manetti – riassume il sindaco Francesco Puggelli – stiamo portando avanti, passo dopo passo, uno degli impegni che avevamo preso fin da subito: rendere Poggio a Caiano ancora più protetta, tenendo alta l’attenzione alla legalità”.

“L’installazione di tutti i dispositivi sarà completata nelle prossime settimane – spiega il vicesindaco Giacomo Mari – Ringrazio oltre alla Regione Toscana, l’ufficio della polizia municipale, perchè è grazie ad un progetto ben delineato se siamo riusciti ad intercettare i fondi regionali che ci permettono oggi di veder crescere il sistema di videosorveglianza nella nostra città”.

[comune di poggio a caiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email