polemiche piddì. E BARONCELLI BACCHETTA L’EX ASSESSORE VANNUCCINI

«Se avete perso le ultime elezioni – prima volta dopo 74 anni – non potete incolpare nessuno se non voi stessi e la vostra supponenza e arroganza»
Fabrizio Baroncelli, capogruppo FdI

AGLIANA. In seguito al comunicato apparso sulla stampa a firma Partito Democratico Agliana, che ci ha sorpreso non poco, visto che per anni non hanno mai speso una parola per rispondere alle richieste delle opposizioni, ci sentiamo obbligati a fare delle considerazioni su quanto espresso.

Innanzitutto è ridicolo il tentativo di difendere l’operato dell’ex assessore Vannuccini, visto e dimostrato con documenti certi l’assenteismo che ha caratterizzato tale assessorato.

Chiaro che i – comunque pochi – bandi regionali acquisiti dalla scorsa amministrazione, siano da attribuire al buon lavoro dei funzionari comunali e non all’attività dell’ex assessore, che si è esposto in un maldestro attacco alla nuova giunta aglianese.

Se proprio vogliamo ricordare qualcosa fatto per lo sport dalla passata amministrazione, ci vengono in mente – e sono solo due esempi – l’appalto di posa del parquet al Palacapitini male eseguito per errori promiscui, poi ricostruito ex novo a spese della cittadinanza in attesa della conclusione della vertenza (l’ennesima) con la ditta esecutrice.

E come non ricordare l’impianto di illuminazione del campo sportivo sussidiario “Barontini”, che doveva essere eseguito dall’associazione Agisport, gestore degli impianti sportivi aglianesi, come ben specificato nel bando di gara per l’aggiudicazione della suddetta gestione, mai eseguito, senza che l’amministrazione facesse niente, nonostante i nostri numerosi solleciti, per far in modo che venisse rispettato quanto previsto dal suddetto bando di gara?

Su tale vicenda aspettiamo ancora il pronunciamento della Corte dei Conti, in seguito all’acquisizione della documentazione inerente la vicenda da parte della Guardia di Finanza.

Massimo Vannuccini, oggi capogruppo di opposizione, ritrova i nodi della vecchia consiliatura Pd

Crediamo, dunque, che giudicare l’operato di una giunta dopo due mesi dal suo insediamento, abbia del grottesco, soprattutto se a farlo è chi, quella “cannella” al cimitero Il Giardino, non è stato in grado di metterla mentre era al governo del Comune.

Per quanto riguarda il bando destinato ai centri commerciali naturali, siamo d’accordo con il Sindaco Benesperi quando afferma che noi abbiamo preferito parlare con i commercianti e con le associazioni di categoria al fine di intraprendere un percorso unitario volto alla soluzione dei problemi che affliggono questa categoria, cosa che – a quel che ci riferiscono – il Pd non ha mai fatto, esercitando il governo cittadino con supponenza e arroganza, pensando di risolvere tutti i problemi organizzando una notte bianca all’anno.

E i risultati sono evidenti, attestati dai tanti, troppi, negozi chiusi negli ultimi anni con la rabbia dei commercianti delusi che chiedono un cambio di direzione.

Un’ultima considerazione la merita l’affermazione del Pd sul fatto che l’opposizione venga sbeffeggiata; siamo altresì noi a doverci ricordare delle prevaricazioni e vessazioni trasversali espresse durante le varie commissioni consiliari.

Anche le opposizioni, è certo nel caso di Agliana, hanno la memoria di un elefante, davvero dobbiamo ricordarvi quanti veri sbeffeggiamenti avete messo in atto, quando voi eravate al governo, nei confronti delle opposizioni?

Volete veramente che vi ricordiamo quante volte non avete risposto alle interrogazioni o lo avete fatto in modo parziale, prevaricatorio, viziato e inconcludente?

Dunque: quanti “accessi agli atti” (violazione della traparenza amministrativa) avete eluso violando chiaramente la trasparenza dell’amministrazione?

O volete forse che vi ricordiamo quante vicende oscure, scritte nell’ombra dell’illegalità e dello sperpero, pendono in attesa dei vari giudizi, sulle vostre passate amministrazioni?

Suvvia, colleghi del Pd: lasciate perdere. Non avete titoli per criticare l’operato di questa giunta. Del resto se avete perso le ultime elezioni – prima volta dopo 74 anni – non potete incolpare nessuno se non voi stessi e la vostra supponenza e arroganza che ha dato per risultato la generale malagestione assicurata, in modo crescente e tracotante, negli ultimi lustri; un risultato negativo, che è sotto gli occhi di tutti.

Fabrizio Baroncelli Fdi
[comunicato stampa]

Vedi anche: https://www.linealibera.info/aglianistan-ma-quanto-erano-bravi-i-piddi-e-come-tonto-il-benesperi/


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email