politiche 2018. ECCO I CANDIDATI DI FORZA ITALIA PER LA TOSCANA

Mugnai: «Alto profilo, riconoscibilità e territorialità alla base delle nostre scelte». Per l'uninominale alla Camera a Pistoia si candida Maurizio Carrara e a Prato Giorgio Silli.
Il logo di Forza Italia

FIRENZE. «Alto profilo, riconoscibilità e territorialità: ecco le stelle polari che hanno guidato le nostre scelte nell’individuazione di candidati che per i cittadini rappresentano garanzia di valore, capacità e lealtà»: così il coordinatore regionale di Forza Italia in Toscana Stefano Mugnai presenta le liste dei candidati con cui gli azzurri saranno in corsa alle elezioni politiche del 4 marzo prossimo.

Forza Italia chiude le caselle per l’uninominale con quattro candidati per la Camera dei Deputati (Giorgio Silli nel collegio 5 di Prato, Maurizio Carrara nel 6 di Pistoia, Felice Maurizio D’Ettore nel 7 di Arezzo e Deborah Bergamini nell’8 di Massa Carrara) e tre per il Senato (sono Stefania Scarpati nel collegio 2 di Sesto Fiorentino, Massimo Mallegni nel 5 di Lucca e Roberto Berardi nel 7 di Livorno).

La compagine dei magnifici sedici per i collegi plurinominali di Montecitorio vede al collegio 1 (Prato, Pistoia, Massa e Lucca) Deborah Bergamini come capolista e poi Maurizio Carrara, Erica Mazzetti e Andrea Maestrini (supplenti Gloria Agnitti, Paolo Gandola, Rita Galeazzi, Domenico Piedimonte).

Torna capolista ancora Bergamini per il collegio 2 (Pisa, Livorno, Poggibonsi) seguita da Paolo Barabino, Manuela Del Grande e Juri Gorlandi (supplenti Leonardo Biagi, Rossana Sordi, Riccardo Buscemi e Chiara Tenerini).

E veniamo a Firenze, Sesto Fiorentino ed Empoli che compongono il collegio 3: qui capolista è lo stesso coordinatore Mugnai, seguito da Bergamini e poi da Marco Stella e Raffaella Ridolfi (supplenti Lucia Masini, Gianni Vinattieri, Mariateresa Lumachi, Marco Allegrozzi).

Al collegio 4 comprendente Arezzo, Siena e Grosseto ancora Mugnai capolista seguito da Elisabetta Ripani, Lorenzo Lorè e Sabrina Di Milo (supplenti Marco Rodriguez, Maria Jose Manfrè, Fabio Papini e Federica Frusoni).

Per Palazzo Madama i due collegi in cui si divide la Toscana vedono il numero 1 (Firenze, Sesto Fiorentino, Prato e Lucca) capitanato da Massimo Mallegni, seguito da Barbara Masini, Tommaso Villa e Rita Pieri (supplenti Paolo Giovannini, Silva Gurioli, Pierluigi Bassignani e Maria Grazia Internò).

Il collegio 2 (Arezzo, Pisa, Livorno) apre invece la formazione con Raffaella Bonsangue, poi Gianfranco Sangaletti, Anita Bruni Francesconi e Claudio De Santi (supplenti Virginia Mancini, Alessandro Manganelli, Carla Allegri, Domenico Morisi.

[forza italia toscana]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento