polizia. FURTO AGGRAVATO, ARRESTATO UN TUNISINO

Polizia
Polizia

PISTOIA. Arrestato un tunisino di 33 anni per furto aggravato ieri pomeriggio, 29 novembre.

Il tunisino, pregiudicato per reati contro il patrimonio ed irregolare sul territorio nazionale in seguito ad un’espulsione del questore di Pisa, si è introdotto in un cantiere edile, in via Verdi, dove stavano lavorando degli operai e dove, all’interno di un furgone, era stato lasciato un marsupio con effetti personali di uno dei lavoratori.

Uno di questi, dopo aver visto aggirarsi intorno al furgone il tunisino con lo zaino, si è insospettito. Ha così chiesto all’uomo di fargli vedere cosa nascondesse nello zaino. Questo si è rifiutato e l’uomo glielo ha strappato di mano scoprendo che, all’interno, si trovava proprio il suo marsupio.

È stata chiamata la Volante che ha proceduto all’arresto per furto aggravato. Il tunisino è stato condotto nel carcere di Pistoia.

[Alessandra Tuci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento