POLIZIA PROVINCIALE, BANDO PER LA FORMAZIONE DI GUARDIE AMBIENTALI VOLONTARIE

Guardie ambientali volontarie di Carrara
Guardie ambientali volontarie di Carrara

PISTOIA. Al fine di promuovere le attività di salvaguardia e controllo dell’ambiente e del territorio, la Provincia di Pistoia ha deciso di organizzare un corso per la formazione di nuove Guardie Ambientali Volontarie – G.A.V.

L’attività della GAV (il servizio è stato istituito con legge regionale n.7/98) viene svolta a titolo gratuito ed è coordinata dalla Polizia Provinciale, che ne dispone i servizi e ne controlla l’esecuzione. Nel nostro territorio le guardie ambientali volontarie operano già dal 2001 e attualmente sono 22 unità.

Il “bando pubblico per l’ammissione al corso di guardia ambientale volontaria” (approvato con determinazione m.195 del 25 febbraio 2014) è pubblicato sul sito www.provincia.pistoia.it nella sezione “Polizia Provinciale” (oltre che nella homepage, sezione avvisi e ultime notizie della Provincia) e le domande di partecipazione dovranno pervenire alla Provincia entro le ore 12 del giorno 25 marzo 2014. Possono presentare domanda tutti i cittadini maggiorenni domiciliati in Toscana e in possesso del diploma della scuola dell’obbligo. Saranno ammessi un numero massimo di 50 partecipanti.

Il corso, che sarà attivato nei prossimi mesi, avrà una durata di 120 ore, suddivise in 30 lezioni, a frequenza obbligatoria. Le materie trattate riguarderanno i campi di intervento e le attività delle GAV, con particolare riferimento alla normativa di tutela ambientale e alla polizia amministrativa. Non solo, si terranno anche lezioni pratiche, dove verranno illustrate le caratteristiche ambientali della provincia e il tipo di attività svolto. Al termine i partecipanti dovranno superare un esame sulle materie trattate.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Polizia provinciale di Pistoia tel. 0573 – 374625/28 e-mail: provpol.pt@provincia.pistoia.it

[ripaoni – prov. pt]

SU FACEBOOK:

 https://www.facebook.com/lineefuture

SU TWITTER:

 https://twitter.com/LineeFuture

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento