POLIZIA PROVINCIALE: PIÙ CONTROLLI SULLA RACCOLTA DEI FUNGHI

funghiPISTOIA. La Polizia Provinciale ha ripreso la consueta attività di controllo sul territorio per la raccolta funghi, che, in questo periodo dell’anno, è particolarmente rivolta alla specie Hygrophorus Marzuolus, comunemente detta “dormiente”.

Dalla seconda decade di aprile, i controlli effettuati hanno portato a redigere 10 verbali amministrativi per violazioni alla normativa regionale e al regolamento provinciale sulla raccolta funghi, tutti nel territorio del comune di Abetone. In particolare, 6 sono relativi a persone sorprese a raccogliere funghi il martedì, giornata in cui tale attività è vietata.

Gli altri illeciti accertati nel mese di aprile, sempre nel territorio del comune di Abetone, hanno riguardato la mancanza di autorizzazione, la raccolta sottomisura – il dormiente deve essere raccolto con cappello di diametro non inferiore a 2 cm – e l’utilizzo di contenitore non idoneo.

Il Comando di Polizia Provinciale comunica che, anche attraverso l’utilizzo delle Guardie Ambientali Volontarie (Gav), sarà intensificata l’attività di controllo in materia di raccolta di funghi, con particolare attenzione alle giornate di divieto (martedì e venerdì; tutte le informazioni sulla raccolta funghi sono disponibili sul sito istituzionale, www.provincia.pistoia.it – sezione “Caccia e Pesca – Raccolta Funghi”).

È possibile segnalare eventuali episodi illeciti, o richiedere informazioni e chiarimenti, sia al numero telefonico del Comando, tel. 0573/372028, che attraverso l’indirizzo e-mail, provpol.pt@provincia.pistoia.it.

[provincia pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento