polizia. SI AVVICINA A UN AGENTE PER VENDERGLI LA DROGA, ARRESTATO

Polizia in azione
Polizia in azione

PISTOIA. Arrestato un marocchino di 30 anni per spaccio.

Una giornata insolita per un agente della Questura di Firenze che si trovava in un bar di via Dalmazia ieri pomeriggio, 8 dicembre, a prendere il caffè con la sua compagna.

Avvicinato da un marocchino, gli è stato detto “Ho della roba da smaltire, gliela vendo a metà prezzo”. L’agente, allontanatosi dal bar, si è precipitato subito alla Questura di Pistoia per raccontare l’episodio ai colleghi.

Gli agenti della Squadra Volanti, insieme ad altri colleghi in borghese e all’ispettore Ghimenti, accompagnati dall’agente di Firenze, si sono recati sotto l’abitazione del marocchino, domiciliato in via Cafaggio.

Era poco più di mezzanotte.

Affacciatosi dalla finestra di casa, vedendo l’uomo con cui aveva parlato poco prima al bar, il marocchino, pensando di concludere l’affare, è uscito in strada con la droga in mano e a quale punto, intorno alle 2 del mattino del 9 dicembre, sono scattate le manette.

Nell’abitazione dello spacciatore sono stati trovati 416 grammi di hashish, droga posta sotto sequestro insieme ad una certa quantità di denaro e ad un coltello con il quale, presumibilmente, tagliava la roba.

Il marocchino, D. A., con alcuni precedenti penali ma ancora sconosciuto alla Questura di Pistoia, si trova adesso in carcere.

[Alessandra Tuci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento