polizia. VA ALLA COOP… E TENTA LA FUGA CON TRE PROSCIUTTI

Polizia in azione
Polizia in azione

PISTOIA. La carne di maiale fa gola proprio a tutti. Persino a un egiziano, presumibilmente musulmano.

Così, questa mattina, 24 maggio, alle 9:20, F. A., un egiaziano di 37 anni, ha varcato l’ingresso della Coop di viale Adua e ha preso tre pezzi di prosciutto del valore di circa 70 euro. Poi si è diretto al banco degli alimentari per prendere un po’ di pane.

Tutto questo sotto gli occhi vigili di una guardia giurata che lo stava osservando attentamente, dato che l’uomo indossava uno zaino e un cappellino, forse pensando, in questo modo, di passare inosservato. Ma inosservato non era proprio: l’uomo aveva già in passato commesso altri furti.

Poi, come se nulla fosse, si è diretto rapidamente verso l’uscita, senza pagare, con i prosciutti in mano. La carne era dotata anche di anti-taccheggio che l’egiziano ha accuratamente tolto.

La guardia giurata a quel punto lo ha fermato e tra i due è iniziata una sorta di colluttazione: entrambi sono finiti a terra.

Così, da un semplice furto, sul 37enne pende l’accusa di rapina impropria, dato che ha fatto appunto resistenza ai danni dell’addetto alla sicurezza.

Sul posto è intervenuta la Squadra Volante della Questura di Pistoia che ha condotto l’uomo in carcere.

Domattina è prevista la convalida dell’arresto per direttissima dinanzi al pm Luigi Boccia.

[alessandra tuci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento