polizia. VIOLENZA E MINACCIA A PUBBLICO UFFICIALE, ARRESTATO MALIANO

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti e della Polfer
Volante Polizia

PISTOIA. Ieri pomeriggio, 21 febbraio, il personale della Squadra Volanti della Questura di Pistoia e quello della Polfer hanno arrestato un cittadino maliano di 20 anni.

Lo stesso, richiedente asilo, stava viaggiando sul treno Firenze-Pistoia senza titolo di viaggio.

Nel momento in cui il controllore gli ha chiesto il biglietto, il ragazzo affermava di non averlo e si rifiutava di declinare le proprie generalità.

A questo punto il controllore ha chiamato gli agenti Polfer che hanno tentato di identificarlo.

Il maliano, allora, ha iniziato a offenderli e a tirare calci e pugni. Gli agenti della Polfer, a causa della violenza del giovane, sono stati costretti a chiamare in ausilio il personale delle Volanti.

Con grande difficoltà gli agenti delle Volanti, insieme al commissario capo Duccio Ciappelli, sono riusciti a portare in Questura l’uomo e arrestarlo per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, resistenza, danneggiamento e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.

[polizia pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento