ponte dei mandrini. OTTO MESI “E UN GIORNO DI ANTICIPO” PER FERMARE I LAVORI

Ponte dei Mandrini. Il cantiere

ABETONE – CUTIGLIANO. Il “giorno di anticipo sul previsto”, annunciato dal “comunicato-Seghi” della Provincia di Pistoia del 7 gennaio scorso, dopo otto mesi di ritardi, annunci di riapertura andati puntualmente disattesi, rinvi e polemiche, è stato bruciato nel volgere di pochi giorni e si è trasformato in ulteriore ritardo.

I lavori iniziati e già a buon punto effettuati dalla squadra di tecnici e operai della ditta Antonini e Martinelli, paragonati, da chi li ha visti all’opera, ad una “macchina da guerra” tanta la loro velocità e precisione di esecuzione, sono stati stoppati in maniera repentina dalla Provincia, la stessa che poco prima aveva dato il via “in anticipo” ai lavori.

Solerte nei comunicati, la provincia in questo frangente tace, zero comunicati, solo mezze parole da parte del suo Presidente Luca Marmo che sinteticamente parla di “generici aspetti formali da sistemare con la ditta”, senza però precisare quali.

Le foto, eloquenti, dicono di un cantiere abbandonato precipitosamente, con una delle due fosse laterali, su cui sarà fissato il guard rail temporaneo in legno, quasi completamente armata.

Ponte dei Mandrini. Progetto prima fase

Gli operai, catapultati in cima ad un monte, hanno nel frattempo lasciato la montagna per far ritorno ai precedenti impegni lavorativi, da cui erano stati distolti con troppa velocità.

Nel silenzio della Provincia, teorie e congetture sul motivo di uno stop così repentino e inatteso dopo l’avvio in “anticipo” di un giorno sugli otto mesi di attesa, si sprecano e ognuno ha la sua teoria.

C’è chi nota che la carreggiata risultante sarebbe troppo stretta per far passare lo spalaneve, chi ipotizza problemi di sicurezza.

Di certo c’è che nel progetto definitivo relativo agli interventi della prima fase la larghezza della carreggiata dovrà risultare larga tre metri.

La data in cui riprenderanno i lavori è misteriosa come misteriosi sono per il momento i motivi dello stop.

Ponte dei Mandrini. L’armatura della fossa laterale
Ponte dei Mandrini. La fossa per posizionare un guard rail
Ponte dei Mandrini. Il cantiere
Ponte dei Mandrini. Il cantiere abbandonato
Ponte dei Mandrini. Il cantiere. La fossa armata
Ponte dei Mandrini. Progetto prima fase
Ponte dei Mandrini. Rendering 1 progetto
Ponte dei Mandrini. Rendering 2 progetto

Marco Ferrari
[marcoferrari@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email