PONTE DEL 1° MAGGIO AL PADULE DI FUCECCHIO

Il lago di Sibolla (foto Alessio Bartolini)
Il lago di Sibolla [foto Alessio Bartolini]
CASTELMARTINI. Proseguono anche nel prossimo ponte del 1°maggio le visite guidate nell’area umida e negli ambienti naturali vicini organizzate dal Centro Rdp del Padule di Fucecchio; oltre ad un “open day” nella riserva naturale, sono in programma escursioni al Lago di Sibolla, nell’area Righetti e a Buggiano in concomitanza con “La campagna dentro le mura”.

Venerdì 1° maggio (ore 9-12) torna l’attesa visita guidata nella riserva naturale del Lago di Sibolla, piccola zona umida che rappresenta, dal punto di vista floristico, uno dei più importanti biotopi palustri della Toscana.

Camminando intorno al lago si potranno osservare i caratteristici “aggallati” di torba ricoperti di sfagno, su cui crescono rigogliose le Felci reali, maestosi relitti di clima caldo umido; la zona palustre è prevalentemente coperta dalle carici, mentre ai margini del lago si trovano piccoli boschi igrofili a prevalenza di Ontano nero e prati umidi acidofili.

Visitando oggi la Riserva naturale del Lago di Sibolla è possibile immaginare (seppure in proporzioni ridotte) quale doveva essere l’aspetto paesaggistico ed ambientale dei vicini Paduli di Fucecchio e di Bientina prima delle bonifiche del secolo scorso.

Nel pomeriggio del 1° maggio (ore 15-18) è prevista una visita guidata nell’area Righetti, che costituisce la parte più settentrionale della riserva naturale e conserva elementi di grande interesse paesaggistico e naturalistico.

Spatola (foto Alessio Bartolini)
Spatola [foto Alessio Bartolini]
Per tutta la giornata (ore 9-12 e 15-18) rimarranno aperti sia il Centro visite di Castelmartini sia l’osservatorio faunistico de Le Morette, ad accesso libero, con operatore del Centro pronto a mostrare con un potente cannocchiale le varie specie di uccelli acquatici.

Rimarrà aperto per tutta la giornata (ore 9:30-12:30 e 14:30-18) anche il Museo della Civiltà Contadina di Bagnolo (info 335/7789139), raggiungibile con un breve spostamento in auto dall’area del Centro visite e della riserva naturale; sarà quindi possibile combinare la visita alle due strutture, con una giornata alla scoperta della natura e delle tradizioni locali.

Domenica 3 maggio (alle 9) viene invece proposta per la prima volta dal Centro una visita guidata sui colli di Buggiano in occasione de “La campagna dentro le mura”; si tratta di una bella escursione panoramica sulla via della Cessana con soste a Colle di Buggiano e Buggiano Castello.

Nel borgo medievale di Buggiano Castello sarà possibile ammirare i caratteristici giardini d’agrumi e gli orti segreti, inseriti nel sistema museale della Provincia di Pistoia ed aperti eccezionalmente al pubblico; i visitatori saranno accolti dai proprietari, lieti di guidarli alla scoperta del proprio tesoro e di fornire spiegazioni sulle piante che vi si trovano.

Il percorso non presenta particolari difficoltà tecniche, ma c’è qualche salita da superare e rispetto alle passeggiate in Padule richiede comunque una certa abitudine alle camminate in ambiente collinare; sono richiesti scarponcini da trekking.

Tutte le escursioni sono condotte da una guida ambientale ed è prevista una quota di partecipazione; informazioni e prenotazioni presso il Centro Rdp Padule di Fucecchio, tel. 0573/84540, e-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it; il calendario completo delle visite guidate è su www.paduledifucecchio.eu.

[padule di fucecchio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento