POP UP QUARRATA, UNA ‘TRE GIORNI’ PER IL RILANCIO

I popuppers con l’Assessore Lomi
I popuppers con l’Assessore Lomi

QUARRATA. All’insegna delle grandi speranze di rilancio e di proposta per la strada – un tempo – simbolo della “Città del Mobile” – via Montalbano apre oggi venerdì 27 marzo proprio all’interno di uno show room da tempo dismesso la “tre giorni” di “Pop Up Quarrata-Riapriamo la città”. La manifestazione ospitata al numero civico 240 vedrà al suo interno un susseguirsi di laboratori, incontri, workshop, dimostrazioni, happening e concerti.

A partire dalle ore 16 l’ex mostra adeguatamente predisposta si trasformerà in un vero e proprio cantiere di sperimentazione che vedrà impegnati una ventina di “popuppers” per un mese intero nell’elaborazione delle proprie idee. Il tentativo – come più volte ribadito dall’assessore alle attività produttive del Comune di Quarrata Stefano Lomi – è quello di dar nuova linfa vitale alla maggior parte dell’ex mostre di mobili e/o negozi che hanno chiuso i propri battenti. Su una sessantina di inviti hanno risposto quindici proprietari di immobili intenzionati a raccogliere la sfida lanciata dal Comune e a concedere per il momento i propri spazi inutilizzati “con la speranza di trasformare l’eventuale esperienza in un contratto d’affitto”. Uno solo è risultato però idoneo e agibile.

La mappa degli spazi interni
La mappa degli spazi interni

Ogni giorno fino alle ore 19 si terranno laboratori e altri momenti di animazione aperta e gratuita e vendita di prodotti del territorio e della tradizione, innovazione, design, riuso e riciclo creativi.

L’interno della ex mostra di via Montalbano è stata attrezzata in 15 diverse aree suddivise in base a settori:

  • Natura, cibo e territorio – Bee Happy, Cibo e Cultura, Az. Agr. Ceppeto I
  • Riuso e rigenerazione: tra creatività e artigianato – Villaggio dei bagnanti, Craft Blooms, Ricreando riciclo, Giratempo Vintage, Mondo Bimbi, Vintage & c, Nuovi tessuti
  • Manifutura: tradizione e futuro della manifattura – Bau Bau, Parentesi Quadra (arredamento), il Mobile Imbottito, Tradizione e innovazione pe il dormire
  • Laboratori di sostenibilità – Pop Up music, Il sole in classe, Crescere con l’ambiente, Pedalando, Fili conduttori
  • Innovazione: nuove forme di impresa – Nuovo orizzonte, Dragoon, Stiip / Multiverso / SBFlorence, Contanima.

All’ingresso ci sarà un Info point e spazi come l’Area workshop, #Community, Corner.

Il logo
Il logo

Questo il programma di oggi venerdì 27 marzo: ore 16, apertura al pubblico; Ore 16.30 Presentazione e prove dei nostri strumenti musicali (spazio#2), Lezione aperta di Clarinetto con Matilde Niccolai (spazio#3); Incontro per chi si vuole avvicinare al mondo dell’apicoltura (spazio#11); Laboratorio di riciclo 6/10 anni “Creando con la carta!” (spazio#18) Pic knit: laboratorio aperto per yarn bombing (spazio#6) e Presentazione e prove dei nostri prodotti, lavorazioni e servizi (spazio#2). Alle 18,30 si terrà il taglio del nastro alla presenza del sindaco Marco Mazzanti e delle autorità e alle 19,30 sarà inaugurata la mostra #Community

Per il programma dettagliato: http://www.popuplab.it/wp-content/uploads/2015/03/Quarrata_mappa-fondo_popuppers.pdf. È possibile poi seguire le varie iniziative in programma anche sulla pagina facebook oppure su twitter  con tutti gli aggiornamenti puntuali.

“Uno spazio privato grazie a questo progetto – ha scritto il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti – sarà riaperto al pubblico. Una occasione per conoscere nuove realtà del nostro territorio e non solo e per partecipare a workshop ed eventi”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento