porretta soul festival. FILTRANO I PRIMI NOMI DI ARTISTI PREMIATI DA CULTURIDEA

A dicembre Cultis Salgado riceverà un ritratto realizzato da Paola Cioni

Porretta Terme dicembre 2021

PISTOIA. Anche nel 2021 ci sarà, in occasione della realizzazione del Porretta Soul Festival in edizione winter la collaborazione tra Sweet Soul Porretta e la pistoiese Associazione Culturidea. Proprio in questi giorni si sta riunendo il comitato congiunto di valutazione composto da membri dell’associazione di Alto Reno Terme e di quella pistoiese. Sull’Appennino che vive delle note musicali della favolosa musica di Memphis già da mesi ci si interroga su chi saranno gli artisti premiati con un ritratto nella manifestazione che si articolerà nei giorni di 27, 28 e 29 dicembre.

Il primo nome con abbinamento artista pittore, artista cantante ad essere filtrato, sembra ad opera del segretario di Culturidea Riccardo Diolaiuti, è già da brivido.

La pittrice che realizzerà il ritratto sarà la nota Paola Cioni, mentre l’artista ritratto sarà l’ispiratore di John Belushi per la costruzione della famosa banda i Blues Brothers, cioè il grande Curtis Salgado. Conosciuto per album come Soul Shot, Strong Suspicion e Clean Getaway, questo cantante soul, R&B e blues e armonicista ha ricevuto nel 2010 il premio Soul Blues Artist of the Year. Si è anche esibito per mezzo decennio con la band del musicista blues vincitore di un Grammy Robert Cray.

Curtis Salgado

Ha deciso di diventare un musicista dopo aver assistito a un’esibizione della favolosa orchestra di Count Basie alla fine degli anni ’60. Nella sua adolescenza, ha iniziato a esibirsi nei bar di Eugene, in Oregon. Nel 1995, ha cantato come voce solista per la popolare band latina di Carlos Santana. È stato l’ispirazione per la scenetta del comico e attore John Belushi del Saturday Night Live Blues Brothers.

La pittrice Paola Cioni racconta di se stessa “Io dipingo solo ciò che vive, anzi, tutto ciò che ha un anima. Mi piacciono molto gli occhi delle persone quelli che sanno parlare, languidi, impauriti, ammiccanti… Angeli, maternità, madonne…donne di tutte le età. Uomini meno, non li comprendo neanche se li dipingo!

Ultimamente ho frequentato diversi corsi a distanza, con un brava maestra dell’Accademia di Bologna Caterina Coluccio, col maestro Massimo Lupato e la mia prima maestra Maria Sibilio a Napoli. Il mio nuovo grande amore è la tecnica del pastello secco, uso quasi esclusivamente quello attualmente. Mi sporco le dita, sfumo, correggo come una pazza”.

La collaborazione tra Associazione Culturidea e Sweet Soul Porretta ormai è consolidata e radicata da anni e nel corso del tempo si è arricchita di nuove e importanti azioni. Il comitato che sceglie artisti da premiare e pittori da coinvolgere è misto. Per la Sweet Soul Porretta sono presenti Graziano Uliani e Vola Zangari, mentre per Culturidea Beatrice Papi e Riccardo Fagioli con l’importante contributo di Riccardo Diolaiuti, Lisa Santolamazza, Romano Fedi e Grazia Pasquinelli.

Nei prossimi giorni la suddetta commissione sceglierà prima l’abbinamento secondo artista con secondo pittore, quindi passerà alla terza scelta. Nel 2021 infatti sarà confermata la consuetudine di premiare tre musicisti con le opere di tre pittori.

Il programma della manifestazione che si svolgerà nel prossimo dicembre, 27, 28, 29, è ancora una volta ricchissimo e farà la felicità di tutti gli appassionati di questo intramontabile genere musicale che è il Soul, la musica dell’anima e della felicità.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email