porrettana express. DOMANI IL VIAGGIO INAUGURALE

L’appuntamento è alle 9.30 al Deposito rotabili storici di Pistoia. Il treno si fermerà a Pracchia, da dove i passeggeri raggiungeranno in pullman i diversi poli dell’Ecomuseo della Montagna pistoiese
Un viadotto della Porrettana

PISTOIA. È tempo di salire in carrozza: domani domenica 30 giugno alle 9.30 partirà dal Deposito rotabili storici di Pistoia, in via Sandro Pertini, il treno che inaugurerà il ciclo di otto viaggi previsto da Porrettana Express. Il progetto, guidato dall’associazione Transapp, è promosso e sostenuto dai Comuni di Pistoia e San Marcello Piteglio, dalla Regione Toscana, da Toscana Promozione Turistica e Fondazione Caript con il contributo della Fondazione FS.

Obiettivo di Porrettana Express è la valorizzazione e promozione della ferrovia storica e del territorio montano che, da Pistoia, attraversa l’Appennino tosco-emiliano, dando vita a un vero e proprio ecomuseo ferroviario diffuso collegato da treni storici e pullman, in un percorso di accoglienza basato sulla qualità dell’offerta turistica come volano per lo sviluppo sostenibile dell’ambiente e del territorio.

Un’esperienza unica per adulti, scuole e famiglie con bambini, un viaggio d’altri tempi sulla linea ferroviaria che si snoda lungo l’Appennino, tra paesi immersi nel verde delle montagne, lunghe gallerie e ponti spettacolari.

Treno in galleria sulla Porrettana

Un itinerario alla scoperta dei borghi montani di Piteccio, Castagno, Corbezzi, Sammommè e Pracchia, storiche stazioni di fermata della linea Porrettana, ora punti di partenza per scoprire l’Appennino e le meraviglie che offre.

Nel corso del primo appuntamento il treno raggiungerà Pracchia, dove i partecipanti pranzeranno e poi partiranno in pullman diretti ai vari poli dell’Ecomuseo della Montagna pistoiese. Il tour si concluderà con il ritorno a Pracchia e il rientro in treno a Pistoia, previsto per le 19.

“Porrettana Express – commenta il sindaco di San Marcello Piteglio Luca Marmo – è un importante evento turistico per tutto il territorio e in particolare per San Marcello Piteglio che, grazie anche alla partecipazione attiva dei partner del territorio e al contributo del Comune (che si somma a quello della Fondazione Cassa di Risparmio), sarà interessato dalle navette dei turisti che partiranno da Pracchia verso le destinazioni nel territorio comunale.

Grazie a Transapp, a tutti gli organizzatori e ai partner del territorio: siamo contenti di poter ospitare ed essere partecipi di questo programma intenso e innovativo e diamo il benvenuto ai turistici che ci raggiungeranno tramite Porrettana Express”.

Il quarto viaggio, in programma domenica 15 settembre, prevede invece una visita guidata al Museo Smi di Campo Tizzoro e brevi escursioni alla scoperta della ex Smi.

I biglietti per l’evento inaugurale sono già esauriti. Per prenotare il viaggio in una delle altre date e per conoscere tutti i dettagli è possibile consultare il sito www.porrettanaexpress.it.

[comune di san marcello piteglio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email