PORRETTANA, ROSSI AI SINDACI: «RISULTATO IMPORTANTE, ORA IMPEGNO PER LE RISORSE CHE MANCANO»

La Porrettana nella Valle del Reno
La Porrettana nella Valle del Reno

FIRENZE. 220 milioni di euro dal governo per modernizzare una delle tratte ferroviarie più importanti della Toscana, la Firenze-Pistoia-Lucca. Dopo la notizia che la bozza dell’accordo di programma Stato-Ferrovie prevede questo investimento sulla tratta Pistoia-Lucca, il presidente della Regione Enrico Rossi ha scritto una lettera ai sindaci dei Comuni che si trovano lungo la tratta per esprimere soddisfazione e per ringraziare per il contributo di tutti al raggiungimento del risultato. Annunciando, allo stesso tempo, la necessità di reperire altri 200 milioni per il completamento dell’opera.

“È un risultato importante – si legge nella lettera – frutto della vostra iniziativa e di quella dei Comitati che, unita a quella svolta dalla Regione, hanno contributo a questo esito. Dopo una prima decisione negativa, in cui neppure un euro era stato previsto per questa tratta, non è stato facile far correggere questa previsione. Sono stati necessari diversi incontri presso il Ministero, con dirigenti, con il viceministro Nencini e lo stesso ministro Lupi, per produrre una correzione”.

Enrico Rossi
Enrico Rossi

Rossi poi precisa che il finanziamento “insieme ai 36 milioni che la Regione ha destinato ad alcuni interventi migliorativi, come l’eliminazione di 11 passaggi a livello, consentirà di velocizzare e modernizzare questa linea ferroviaria” ma che tuttavia “per completare l’opera, in tutte le sue parti ed avere la stessa efficienza che si registra, per esempio, sulla Firenze-Pisa, ci vorranno altri 200 milioni che ho intenzione di chiedere al governo, prima che l’accordo tra Stato e Ferrovie vada al Cipe per l’approvazione. Cosa che, a quanto mi risulta, accadrà in tempi assai rapidi”. Il presidente conclude invitando i vari sindaci a mettersi in contatto con i parlamentari toscani più sensibili alla materia e agli esponenti del governo in modo che “si riesca ad ottenere questo ulteriore finanziamento necessario per migliorare l’intera tratta”.

[toscana notizie – federico taverniti]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento