PORRETTANA, VENTURI E MORELLI SCRIVONO ALL’ASSESSORE CECCARELLI

La frana di Corbezzi
La frana di Corbezzi

FIRENZE. Massimo impegno da parte della Regione sulla situazione della ferrovia Porrettana e di Rfi a fare quanto possibile per il rapido ripristino della linea. Lo assicura l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, rispondendo a una lettera dei consiglieri regionali Gianfranco Venturi e Aldo Morelli, che hanno partecipato domenica 16 marzo a un’assemblea su questa vicenda organizzata dalle associazioni Viva la Porrettana viva, Legambiente, Rete delle Pro-Loco, con pendolari e cittadini, a Pracchia e stanno seguendo con attenzione l’evolversi della situazione.

“C’è una preoccupazione forte e diffusa sui tempi dell’intervento e della riapertura della ferrovia, anche in relazione al fatto che quest’anno si celebrano i 150 anni di vita della stessa – scrivono Venturi e Morelli nella lettera all’assessore Ceccarelli –. A fronte dei disagi vissuti quotidianamente dai cittadini, ci siamo impegnati a seguire con grande attenzione l’evolversi dei fatti e il rispetto degli impegni assunti da Rete Ferroviaria Italiana, in primis, e anche la volontà espressa da molti rappresentanti delle Associazioni a partire da Legambiente, di essere partecipi di un progetto di rilancio della Porrettana e della montagna pistoiese”. I due consiglieri inoltre chiedono alle istituzioni di “verificare la possibilità del miglioramento dei servizi sostitutivi in essere (bus della Copit che hanno sostituito i treni) e quelli del servizio necessario a seguito della frana (Trenitalia) verificandone possibili interazioni e complementarietà”.

L’assessore Ceccarelli ha risposto ricordando che la Regione ha condiviso fin dal giorno successivo alla frana le preoccupazioni degli utenti della linea e si è attivata con celerità. Quanto ai servizi sostitutivi, prosegue, “sono stati decisi e poi adeguati sulla base delle segnalazioni provenienti dagli utenti e in piena condivisione con le istituzioni territoriali, oltre che con i rappresentanti della Regione Emilia. Stiamo costantemente monitorando l’andamento e siamo pronti a fare ulteriori aggiustamenti qualora si rendessero necessari”.

L'Assessore Vincenzo Ceccarelli
L’Assessore Vincenzo Ceccarelli

Aggiunge inoltre che proprio in questo momento la Regione sta lavorando per la gara unica per l’affidamento del servizio di tpl su gomma e suggerisce alle istituzioni territoriali “l’opzione di convogliare su Pracchia tutta la raccolta su gomma, per proseguire su rotaia”. Sul tema della promozione turistica e del rilancio della montagna, “siamo prontissimi a dare la piena collaborazione e sostegno, sotto il profilo trasportistico, alle eventuali iniziative provenienti dal territorio ed eventualmente condivise anche da altri assessorati regionali, direttamente preposti a questo tipo di attività; o con la Regione Emilia Romagna”, fa presente. Conclude rinnovando la volontà “di sostenere con convinzione le iniziative che saranno programmate per celebrare il 150° anniversario della fondazione”.

[camaiora – cons. reg. tosc. uff. st. pd]

redazione@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento