POTERE AL POPOLO: «INACCETTABILE PRESENZA DI ROBERTO FIORE A PISTOIA»

Il logo

PISTOIA. Leader di Terza Posizione, condannato in via definitiva per banda armata e associazione sovversiva, fuggito nel Regno Unito già prima della strage di Bologna e latitante fino al 1999, Roberto Fiore è stato oggi a Pistoia per presenziare a un incontro elettorale di Forza Nuova, formazione di estrema destra apertamente neofascista, presente con proprie liste alle elezioni politiche di domenica prossima 5 marzo.

Forza Nuova non è un’associazione di pensionati nostalgici. Molti dei suoi dirigenti e militanti sono stati coinvolti in una serie ripetuta di azioni intimidatorie e violente, contro attivisti di sinistra, sindacati, stranieri poveri, omosessuali. Senza allontanarsi dalla nostra città, basti ricordare il raid intimidatorio del 27 agosto 2017 contro don Massimo Biancalani, replica ingiustificabile al suo semplice attenersi al messaggio del Vangelo, all’imperativo etico dell’accoglienza e alla difesa dell’uguaglianza di tutti gli esseri umani. I dati sulle “attività” di Forza Nuova, per altro, parlano da soli: per il Ministero degli Interni, tra il 2011 e il 2016, sono 240 le denunce di azioni in cui sono stati coinvolti membri del movimento. Senza contare i sequestri di armi, spesso veri e propri arsenali, come quello scoperto in via Nomentana a Roma nel 2005.

In un paese autenticamente democratico, un’organizzazione intollerante e neofascista come Forza Nuova, secondo Potere al Popolo, non dovrebbe esistere. La Costituzione italiana vieta la ricostituzione, sotto ogni forma, del partito fascista, e Forza Nuova è a tutti gli effetti un movimento che fa proprie l’aggressività e la violenza del fascismo. A maggior ragione, Potere al Popolo ritiene incomprensibile l’ammissione di liste di Forza Nuova alle elezioni politiche, oltre che la strumentalità della tolleranza con cui è stata fino a oggi trattata dalle istituzioni. La giornata di oggi, segnata dalla presenza a Pistoia di Roberto Fiore e dei suoi seguaci, rappresenta per tutti gli antifascisti pistoiesi una della pagine più vergognose della storia cittadina, e un pesante discredito colpisce anche Villa Cappugi, la struttura ricettiva che si è dichiarata disponibile ad accogliere un simile evento. Il fascismo è semplicemente barbarie, e Potere al Popolo è contro odio, intolleranza e barbarie, per una vera attuazione dei principi costituzionali.

[potere al popolo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento