pracchia. ECCO L’ASSOCIAZIONE TRANSAPP

L’obiettivo è valorizzare la ferrovia Porrettana e promuovere il turismo
Il gruppo fondatore dell'associazione Transapp
Il gruppo fondatore di Transapp

PRACCHIA. [a.b.] Si è formalmente costituita a Pracchia l’associazione Transapp, finalizzata alla valorizzazione della ferrovia Porrettana e alla promozione sociale e turistica del territorio da essa attraversata.

L’associazione nasce dopo l’esperienza del progetto Transapp 2015-2016 realizzato grazie a un finanziamento regionale ottenuto dal Comune di Pistoia in collaborazione con le Pro-Loco di Castagno, Frassignoni, Piteccio, Pracchia e Sammommè e le associazioni Ecomuseo della Montagna, Linea Gotica Pistoiese e Linea Gotica-Officina della Memoria.

Così come il progetto (che però era finalizzato al mondo della scuola) l’associazione si propone di riqualificare la linea transregionale Pistoia-Bologna e tutti i territori attraversati dalla ferrovia.

Tra i soci fondatori, oltre all’associazione culturale Orsigna, le proloco di Boschi, di Campeda, di Casa Calistri, di Castagno, di Frassignoni, di Molino del Pallone, di Piteccio, di Porretta, di Pracchia e di San Mommè, l’associazione Le Limentre, l’associazione Storia e Città di Pistoia, l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, il gruppo di Studi Alta Valle del Reno, Legambiente Pistoia e la Società Sportiva “Silvano Fedi”.

Vedi anche: http://www.linealibera.info/parte-trans-app-la-scuola-in-treno/

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento