prato. BENI COMUNI, SI APRE IL PROCESSO PARTECIPATIVO

L'assessore Simone Mangani
L’Assessore Simone Mangani

PRATO. Sulla base di una mozione votata dal Consiglio Comunale, l’amministrazione sta lavorando alla redazione di un regolamento sulla gestione condivisa dei beni comuni. Nell’ultima seduta di Giunta è stata decisa l’apertura di uno specifico processo partecipativo il cui primo incontro si svolgerà martedì 14 giugno.

“La gestione condivisa dei beni comuni è un’esperienza-pilota che, partita da Bologna un anno e mezzo fa, ha preso campo in circa 70 comuni italiani, Torino uno degli ultimi”, spiega l’assessore alla Partecipazione, Simone Mangani.

“Il tema del regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni è strettamente connesso ed anzi è un’espressione del tema della partecipazione e nasce da un’applicazione diretta del principio di sussidiarietà sancito dall’Unione Europea e dall’articolo 118 della Costituzione, tanto nella sua formulazione attuale quanto in quella che dovesse eventualmente entrare in vigore dopo il referendum di ottobre.

“I Comuni sono chiamati a mettere in gioco l’approccio stesso della pubblica amministrazione ed il valore di questo regolamento sta tutto nell’obiettivo di condividere una progettualità, alla pari, con i cittadini. Visto che questo è l’argomento, è coerente e quindi doveroso attivare un percorso partecipativo prima dell’adozione del regolamento stesso”.

Il primo appuntamento, come ricordato, è fissato per il giorno 14 giugno alle ore 21 presso l’Urban Center di via Mazzini.

[comune prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento