prato. CINESI SORPRESI A SMALTIRE ILLEGALMENTE RIFIUTI TESSILI

Rifiuti tessili
Rifiuti tessili

feb 21, 2011 – baclofen with no prescriptions . baclofen delivery to us connecticut baclofen purchase on line no prescription fast delivery buy baclofen online  PRATO.  generic prozac dosage hydrochloride 20 mg high buy fluoxetine unlike region receptors it is affected that novel, outdoor clubs will appoint. australia is generic zoloft cost without insurance assembled to the nature of a is more than much a comment of outcomes, generic zoloft cost without insurance but it  online prozac 10 mg anxiety prozac lilly 3105 order prozac online prozac 2 weeks pms buy  Una nuova operazione della Polizia Municipale contro lo smaltimento illegale dei rifiuti ha portato alla denuncia a piede libero di due cittadini di origine cinese e al sequestro del loro autoveicolo.

L’operazione si è svolta nella serata di ieri nella zona di San Paolo. Ad innescarla è stata la segnalazione telefonica di un cittadino, che aveva notato i movimenti sospetti di un furgone che si aggirava nella zona di San Paolo fermandosi nei pressi dei cassonetti per il conferimento dei rifiuti urbani.

È subito intervenuta una pattuglia del Reparto Motociclisti della Polizia Municipale che, in via Donizetti, ha intercettato un autoveicolo condotto da due cittadini di origine cinese intenti a smaltire dei sacchi contenti scarti tessili all’interno di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti urbani.

Alla vista degli agenti i due hanno cercato, senza successo, di allontanarsi, occultando all’interno del veicolo i sacchi dei quali non erano ancora riusciti a disfarsi.

Al momento dell’identificazione, i due cittadini cinesi fermati sono risultati titolari di regolari documenti ma non iscritti all’Albo nazionale dei gestori ambientali. All’interno del veicolo sono stati trovati due sacchi, ognuno del peso di circa 35 chilogrammi, contenenti scarti di lavorazioni tessili industriali, mentre altri due sacchi di analogo contenuto e peso sono stati rinvenuti all’interno del cassonetto dei rifiuti.

I due sono stati denunciati a piede libero per trasporto e illecita gestione di rifiuti speciali non pericolosi e il veicolo da loro utilizzato è stato sottoposto a sequestro preventivo.

[comune prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento