prato. GIUSTI NELLA GIUNTA ESECUTIVA DI CONFARTIGIANATO NAZIONALE

Luca Giusti
Luca Giusti

PRATO. Luca Giusti è stato nominato membro della Giunta Esecutiva di Confartigianato nazionale. L’incarico è stato ufficializzato ieri mattina, mercoledì 30 novembre, in occasione dell’assemblea della confederazione che si è svolta a Roma e che ha portato alla conferma di Giorgio Merletti alla presidenza nazionale per il quadriennio 2016-2020.

Nello stesso periodo Giusti farà parte del massimo organo confederale al quale accede tra i 20 nominati direttamente dal presidente, mentre gli altri 20 membri entrano di diritto in qualità di presidenti delle associazioni regionali.

“Si tratta di un importante riconoscimento non tanto alla mia persona quanto all’attività svolta da Confartigianato Imprese Prato in questi anni – commenta a caldo Giusti –. In un contesto economico difficile, la nostra associazione ha infatti sempre mantenuto un grande dinamismo e un forte impegno a sostegno delle imprese e dei soci, offrendo sempre un contributo concreto a determinare le strategie a livello nazionale.

L'assemblea di Confartigianato
L’assemblea di Confartigianato

Basti ricordare le recenti conquiste che si sono concretizzate nella manovra economica del Governo, come la sterilizzazione dell’aumento dell’Iva, la determinazione del reddito per cassa per le imprese in contabilità semplificata, l’introduzione dell’Iri al 24% per le imprese individuali: misure fondamentali per sgravare le imprese e favorirne il rilancio.

Quello attuale è un momento di profondi mutamenti e sarà quindi fondamentale per accompagnare gli imprenditori nelle sfide che li attendono”.

La nomina di Giusti consentirà quindi di far sentire con più efficacia la voce di Prato ai livelli nazionali.

“La confederazione si confronta costantemente coi massimi livelli istituzionali del Paese – dice Giusti – Questo rappresenta quindi un’opportunità di segnalare le esigenze del nostro territorio, anche se rappresenterò gli imprenditori di tutta la Toscana e del Paese”.

Luca Giusti aveva ricoperto il ruolo di presidente di Confartigianato Imprese Prato prima della nomina a presidente della Camera di commercio di Prato.

[mormile – confartigianato prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento