prato & iene. INTENSA L’ATTIVITÀ DI CONTRASTO ALLO SPACCIO

La Prefettura di Prato in attesa della convocazione di un nuovo Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica ha reso noti i risultati ottenuti dal 1 gennaio 2015 al 31 gennaio 2016 dalle forze dell'ordine del territorio
Prefettura di Prato
Prefettura di Prato

PRATO. In relazione al servizio apparso nella trasmissione “Le Iene” andata in onda su Italia 1 domenica 31 gennaio 2016 la Prefettura di Prato interviene con una nota stampa.

La Prefettura di Prato, dedica una particolare attenzione alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti nel centro storico di Prato e i risultati non sono mancati, basti ricordare, nel periodo 1 gennaio 2015- 31 gennaio 2016, i seguenti:

La Questura di Prato ha:

  • arrestato 125 soggetti, di cui 102 stranieri
  • denunciato 770, di cui 623 stranieri
  • identificato 5.465 persone

Inoltre, sono stati eseguiti dal Questore di Prato, una serie di provvedimenti adottati nei confronti di stranieri provenienti da paesi africani

  • 2 provvedimenti di chiusura di esercizi pubblici ai sensi dell’ art.100 T.U.LP.S.
  • 18 controlli nei confronti di esercizi commerciali ubicati nel centro storico
  • 13 accompagnamenti presso i C.I.E.
  • 29 ordini del Questore ad abbandonare il Territorio Nazionale
  • 41 Decreti di Espulsione
  • 5 Espulsioni Coatte

L’Arma Carabinieri, dal 01.01.2015, ha attuato:

  • 55 servizi dedicati al centro storico, di cui n. 13 con l’impiego di unità cinofile antidroga
  • 75 stranieri identificati nella sola giornata del 25.11.2015
  • 12 fermi di indiziato di delitto a carico di soggetti nord africani, responsabili di spaccio di cocaina
  • sequestro di 1,7 Kg di sostanze stupefacenti

La Guardia di Finanza ha arrestato in flagranza di reato 3 soggetti di nazionalità nigeriana per spaccio di sostanza stupefacente. A seguito di tale attività un esercizio commerciale è stato destinatario di un provvedimento di sospensione della licenza, disposto dal Questore e successivamente della chiusura.

La Polizia Ferroviaria, nello stesso arco temporale, ha effettuato 84 servizi di vigilanza presso la Stazione di Porta al Serraglio, di cui uno con l’ausilio di unità cinofile. Nel corso di quest’ultimo servizio è stato rinvenuto e sequestrato un pannetto di circa 100 gr. di hashish interrato lungo la massicciata del binario.

La Polizia Municipale attua controlli dedicati nella zona, che sono iniziati in modo continuativo da gennaio 2015 e sono tuttora in corso, con pattuglia a posto fisso e con pattuglia in controllo dinamico, identificando 847 persone e fotosegnalandone 30. 3 gli arresti.

Nei prossimi giorni si riunirà nuovamente il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per fare il punto della situazione e per valutare eventuali ulteriori misure da adottare.

[prefettura prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento