prato-parcheggi. DAL 1° MARZO GESTIONE A CONSIAG SERVIZI COMUNI

Prato. Piazza Mercatale

PRATO. Dal primo marzo per il rilascio dei permessi e titoli di sosta, i cittadini dovranno rivolgersi a Consiag Servizi Comuni. Il passaggio, a seguito della cessione del ramo d’azienda (ex Essegiemme) da Asm Spa a Consiag Servizi Comuni.

L’ufficio dal 1° marzo si trasferisce quindi da via Paronese a via Panziera 20 ed è aperto dal lunedì al sabato dalle 8:15 alle 12:30 e il lunedì e il giovedì anche dalle 14:30 alle 17. Per tutte le informazioni relative ai permessi e ai titoli di sosta ci si può rivolgere allo 0574 870560.

Per l’accesso degli invalidi nell’area a traffico limitato delimitata dai varchi il nuovo numero da contattare in caso di accesso con veicoli diversi da quelli autorizzati è 0574 870562.

Tutte le novità sono state illustrate in Palazzo comunale dagli assessori Filippo Alessi alla Mobilità, Simone Faggi ai Rapporti con le società partecipate, dall’amministratore unico di Consiag servizi Comuni Renzo Adami e dalla direttrice Maria Tripoli.

«I servizi pubblici devono rimanere in mano pubblica come unica leva per guidare e amministrare il territorio – ha detto il vicesindaco Simone Faggi –. Questa è stata la nostra scelta politica fin dall’inizio e con questo punto di vista abbiamo deciso il passaggio di Essegiemme a Consiag Servizi in vista del confluimento di Asm in Alia Servizi ambientali, la nuova società di gestione dei rifiuti d’ambito metropolitano, nata dalla fusione tra le aziende partecipate di Firenze, Prato, Empoli e Pistoia.

L’Assessore Simone Faggi

«Allo stesso tempo la nostra scelta è stata quella di garantire i posti di lavoro, 14 addetti, che saranno tutti assorbiti, con due assunzioni in prospettiva. Un ringraziamento particolare va al presidente Angelo Formichella, che ha fatto un lavoro eccellente, svolgendo al meglio il compito che il sindaco Biffoni gli aveva affidato, cioè creare i presupposti per la nascita di un nuovo soggetto».

«Consiag Servizi in questi ultimi mesi ha fatto un percorso con l’Amministrazione comunale con l’obiettivo di migliorare il servizio e fare nuovi investimenti sui parcheggi – ha aggiunto l’assessore alla Mobilità Alessi –. Questo va di pari passo con il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, per una visione d’insieme più concreta sul modo di muoversi in città».

«Il nostro primo obiettivo è garantire una migliore informazione per i cittadini – ha affermato l’amministratore Renzo Adami –. Il controllo del regolare pagamento della sosta è importante per avere un maggiore gettito, e per questo aumenteremo la presenza sul territorio degli ausiliari del traffico. Ma è altrettanto fondamentale per la nostra azienda l’educazione dei cittadini all’utilizzo dei parcheggi per una sosta più disciplinata».

Aumenterà la presenza degli ausiliari del traffico sul territorio, non solo per controllare il regolare pagamento della sosta e/o il corretto utilizzo dei permessi. ma anche per offrire una maggiore informazione al cittadino sulle varie modalità e possibilità di sosta a pagamento in città.

L’obiettivo sarà quello di indirizzare il cittadino al corretto utilizzo dei parcheggi al fine di diminuire, nel tempo, le sanzioni a favore di una sosta più disciplinata.

Le tariffe dei parcheggi rimangono invariate. Saranno inoltre incentivate anche attraverso una efficace comunicazione le varie possibilità di abbonamento sia per i parcheggi in struttura per quelli all’aperto.

Il logo di Consiag Servizi Comuni

Entro breve tempo sono previsti interventi di restyling nel parcheggio del Serraglio. Tali interventi saranno tesi ad un miglioramento qualitativo e funzionale, con impianti adeguati a nuovi standard di sicurezza, l’area destinata al parcheggio delle biciclette sarà ampliata e resa più confortevole e protetta. Infine sarà ristrutturato il box informazioni che diventerà anche ufficio al pubblico, consentendo così in particolare ai cittadini residenti in centro storico il rinnovo dei permessi.

Proseguiranno le sostituzioni dei parcometri in tutte le aree, saranno ripristinati i pannelli luminosi in vari punti della città che indicheranno i posti liberi nei parcheggi a sbarre e il parcheggio di piazza Mercatale presto tornerà ad avere le sbarre di accesso.

Tutti questi interventi porteranno a un miglioramento del servizio e come gli altri che seguiranno nei prossimi anni sono stati concordati con l’Amministrazione Comunale, in linea con il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile approvato dal comune di Prato (Pums).

Il Pums prevede, tra l’altro, di attuare misure volte alla regolamentazione della sosta a pagamento facendo leva sul corretto mix di regolazione della sosta e tariffazione degli spazi, con una modulazione oraria e dinamica della tariffa di sosta.

Consiag Servizi Comuni a Prato oltre alla gestione dei parcheggi, si occupa di manutenzione strade, segnaletica stradale e verde pubblico.

La società gestisce inoltre servizi energetici, illuminazione pubblica, manutenzione strade, verde pubblico, servizi informatici, sicurezza urbana, global service in altri Comuni soci. I soci sono i Comuni di Agliana, Cantagallo, Carmignano, Lastra a Signa, Montale, Montemurlo Montespertoli, Poggio a Caiano, Prato, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa, Vaiano e Vernio e Consiag.

[cb – comune prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento