prato. SEQUESTRATO IMMOBILE TRASFORMATO IN DORMITORIO ABUSIVO

Porta Pistoiese a Prato
Porta Pistoiese a Prato

PRATO. La Polizia Municipale ha sequestrato un terratetto al cui interno era stata organizzata un’attività di affittacamere abusivo.

L’immobile si trova nella zona di Porta Pistoiese. Si tratta di un’abitazione a schiera di fronte alle mura medievali che, durante il controllo degli agenti, è risultata completamente adibita all’esercizio irregolare di attività di affittacamere senza comunicazione all’autorità comunale.

All’uso di dormitorio per gli “ospiti” erano destinati vani privi dei minimi requisiti igienico sanitari, cioè senza finestre e con dimensioni non adeguate.

La tenutaria dell’esercizio abusivo aveva organizzato uno spazio a dormitorio anche in un vano sotto scala e nella soffitta dell’abitazione in cui la Polizia Municipale ha rinvenuto ben cinque camerette di quattro metri quadrati ciascuna, in ognuna delle quali vi erano almeno due posti letto.

La conduttrice affittava ai propri clienti anche un vano realizzato su un solaio in legno costruito abusivamente sul vano scala tra il piano primo e la soffitta, e una casetta di legno di cinque metri quadrati costruita nel giardino posteriore.

Gli agenti della Municipale hanno contato ben 13 camere per 28 posti letto.

L’attività abusiva è stata oggetto di sanzione e relativo sequestro. La titolare è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria.

[comune prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento