prato. VIA LIBERA AL PROGETTO “ALIMENTA IL TUO STILE”

Il magazzino dell'Emporio della Solidarietà
Il magazzino dell’Emporio della Solidarietà

PRATO. [a.b.] L’assemblea dei soci della Società della Salute di Prato (presieduta dall’assessore Luigi Biancalani) ha approvato il progetto “Alimenta il tuo stile” presentato da “Solidarietà Caritas Ramo Onlus” della Diocesi di Prato.

Sul territorio laniero è attivo da anni l’Emporio della Solidarietà, luogo di distribuzione coordinata e gratuita di generi alimentari di prima necessità.

L’Emporio è nato per riunire tutti i centri di distribuzione di generi alimentari in un unico luogo, garantendo così una distribuzione omogenea e uniforme, dare maggior spazio all’ascolto e all’accompagnamento alle persone nelle varie zone di riferimento, ridare dignità alle persone in difficoltà economica, rendere le persone autonome e responsabili nelle loro scelte di acquisto.

Il progetto presentato prevede la messa a norma di un nuovo spazio magazzino per lo stoccaggio della merce dell’Emporio, l’acquisto di una cella frigorifera e la relativa installazione oltre che l’acquisto di generi alimentari.

Il logo
Il logo

Il progetto prevede in particolare le seguenti azioni:

  • raccolta di prodotti alimentari, stoccaggio, lavorazione e preparazione degli stessi prodotti e posizionamento sugli scaffali per la successiva vendita/distribuzione;
  • proposte formative riguardanti corsi di lingua per stranieri, feste multietniche, percorsi sugli stili di vita, questi ultimi saranno attivati e realizzati in collaborazione con l’Associazione Insieme per la famiglia Onlus.

Inoltre si pone come risultati una miglior gestione del magazzino per una più corretta redistribuzione della merce l’aumento del numero di famiglie aiutate una maggiore consapevolezza da parte degli utenti su un corretto stile di vita.

La spesa totale prevista è di Euro 115mila e il parziale finanziamento che sarà richiesto in Regione ammonta ad Euro 80mila, mentre la spesa residua sarà sostenuta da Solidarietà Caritas Ramo Onlus della Diocesi di Prato.

La società della salute di Prato oltre ad approvare il progetto ha disposto il suo invio alla Regione per la richiesta di ammissione del contributo.

Vedi: http://www.sds.prato.it/?act=i&fid=3932&id=20151221131829812

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento