prefettura. CAMBIO AL VERTICE, LUCIA VOLPE AL POSTO DI ROSALBA SCIALLA

Il Consiglio dei ministri ha deliberato le nuove nomine dei prefetti. Scialla trasferita a Pavia. Volpe è attualmente rappresentante del Governo per la Regione Sardegna e, in passato, è stata vicario del prefetto di Roma
La dottoressa Volpe, neo prefetto di Prato

PRATO. [a.b.] Cambio al vertice alla prefettura di Prato. Nella delibera di ieri approvata dal Consiglio dei Ministri su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese è stato previsto il trasferimento della dottoressa Rosalba Scialla da Prato alla prefettura di Pavia.

Al suo posto subentra la dottoressa Lucia Volpe che cesserà la posizione di fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, con incarico di Rappresentante del Governo per la Regione Sardegna.

Lucia Volpe, nono prefetto da quando è stata istituita la Provincia di Prato ha 57 anni. Ed è napoletana. Laureata in giurisprudenza conseguita alla università FedericoII di Napoli è stata assunta nel 1990 al Ministero dell’Interno, dove ha ricoperto vari ruoli. Dal 2016 Volpe ha svolto le funzioni di Capo di Gabinetto e di Vicario del Prefetto alla Prefettura di Roma. Nominata prefetto nel novembre 2019, ha ricoperto l’incarico di Rappresentante del Governo per la Regione Sardegna.

Biografia

Nata a Napoli il 18 agosto 1962, si è laureata in Giurisprudenza, con lode, presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli.

Vincitrice del concorso per la carriera prefettizia, dal 1990, anno di assunzione al Ministero dell’Interno, al 2007, ha prestato servizio presso la Prefettura di Roma prima come funzionario dell’Ufficio di Gabinetto del Prefetto, occupandosi di affari sociali, personale, protezione civile ed enti locali, poi come dirigente dell’Area Raccordo con gli Enti locali e del Servizio relazioni sindacali e gestione del personale.

Ha svolto altresì incarichi di commissario straordinario per la gestione degli enti locali e di commissario ad acta per l’esecuzione di sentenze di ottemperanza del giudice amministrativo.

La sede della Prefettura di Prato

Nel 2008, presso l’Ufficio dell’Alto Commissario Anticorruzione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha curato le relazioni esterne e i rapporti con gli organi di informazione.

Promossa viceprefetto, dal 2010 al 2012 ha ricoperto l’incarico di dirigente dell’Area Protezione Civile presso la Prefettura di Venezia, occupandosi, in particolare, dell’attuazione degli interventi volti al superamento dell’emergenza nomadi nella regione Veneto.

Successivamente ha prestato servizio presso il Dipartimento per le politiche del personale dell’Amministrazione civile del Ministero dell’Interno, ricoprendo gli incarichi di direttore dell’Ufficio I – Gabinetto del Capo Dipartimento e di dirigente dell’Ufficio affari legali e contenzioso del personale contrattualizzato.

Dal 2016 alla Prefettura di Roma, ha svolto le funzioni di Capo di Gabinetto e di Vicario del Prefetto.

Nominata prefetto, dal 25 novembre ricopre l’incarico di Rappresentante del Governo per la Regione Sardegna.

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email