presente italiano. DALLA TUNISIA A LAMPEDUSA, STORIE DI MIGRANTI

Mediterraneo...
Mediterraneo…

PISTOIA. Lampedusa: Vincenzo, un custode di cimitero in pensione dà sepoltura ai corpi dei migranti che hanno perso la vita nei naufragi, attirandosi le critiche della comunità religiosa locale, contraria all’uso delle croci per il seppellimento di persone non battezzate.

Intanto a Zarzis, in Tunisia, il postino e scultore Mohsen costruisce con minuziosa pazienza un museo con gli indumenti e gli oggetti degli annegati che il mare ha restituito alla terra.

Sono queste le vicende al centro di “Sponde. Nel sicuro sole del nord”, il documentario evento speciale della seconda giornata di Presente Italiano, domenica 9 ottobre alle 21.30, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini.

Il film, che si è aggiudicato il Premio del pubblico al 56esimo Festival dei Popoli, sarà proiettato nell’ambito di un omaggio alla prestigiosa rassegna fiorentina di cinema documentario. A seguire, la regista Irene Dionisio sarà presente per incontrare il pubblico insieme a Pinangelo Marino (selezionatore Festival dei Popoli).

Sponde nel sicuro sole del Nord
Sponde nel sicuro sole del Nord

Ancora di migranti si parlerà alle 18 alla libreria Lo spazio di via dell’Ospizio, durante l’incontro con Marco Santarelli, autore del documentario Dustur: un viaggio dentro e fuori dal carcere sulle orme di due storie: quella dei detenuti musulmani del penitenziario bolognese di Dozza, impegnati in un corso sulla Costituzione italiana, e quella di Samad, giovane marocchino in attesa di un fine pena che tarda ad arrivare. Modererà il direttore del festival Michele Galardini.

Le attività della giornata partiranno alle 16 al Centro Culturale Il Funaro, dove sarà presentata l’iniziativa Corti in sala: un progetto che renderà disponibili all’interno dello spazio Cinetandem – “la sala cinematografica più piccola del mondo” (due soli posti) realizzata all’interno del centro – una selezione di cortometraggi a cura dell’autorevole Centro Nazionale del Cortometraggio di Torino.

Roberto Catani
Roberto Catani

Le proiezioni, rigorosamente a sorpresa, alterneranno corti recenti e classici firmati da maestri quali Pasolini, Renoir, Fellini e molti altri. Alla presentazione sarà presente l’illustratore e filmmaker Roberto Catani, al quale lunedì 11 e martedì 12 sarà dedicata una retrospettiva completa di tutti i suoi corti d’animazione.

Presente Italiano è diretto da Michele Galardini e promosso dall’associazione PromoCinema, con il sostegno del Comune di Pistoia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia, Conad del Tirreno, dell’associazione Teatrale Pistoiese e la collaborazione di Quelli della Compagnia di Fondazione Sistema Toscana.

I luoghi del festival

  • Piccolo Teatro Mauro Bolognini, via del Presto, 5 – 0573 976 283
  • Libreria Lo Spazio di via dell’Ospizio, via dell’Ospizio, 26/28 – 0573 21744
  • Centro Culturale Il Funaro, via del Funaro, 16 – 0573 977 225

BIGLIETTI

  • Proiezioni Cinema Roma Intero 5 euro Ridotto (under 26) 3 euro
  • Tutti gli altri eventi sono ad ingresso gratuito

INFOPOINT

INFO STAMPA

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento