“PRESENTE ITALIANO” OMAGGIA MAURO BOLOGNINI

La giornata balorda
La giornata balorda

PISTOIA. Sarà dedicato al regista pistoiese Mauro Bolognini, l’evento di chiusura della prima edizione del festival “Presente Italiano” che giunge domani, domenica 11 ottobre, all’ottava giornata.

Alle ore 21.30, presso il Piccolo Teatro Mauro Bolognini sarà infatti proiettato il film del 1960 “La giornata Balorda” tratto dai “Racconti romani” e dai “Nuovi racconti romani” di Alberto Moravia che, insieme a Pier Paolo Pasolini, scrisse il soggetto e la sceneggiatura.

Davide e Ivana sono due giovani fidanzati delle borgate romane disoccupati e con un figlio, vorrebbero sposarsi ma non hanno abbastanza soldi. Davide tira avanti con lavoretti occasionali con i quali riesce a mettere insieme pochi soldi, così, esasperato, decide che l’unico modo per risolvere i suoi problemi è rubare un prezioso anello.

La giornata balorda
La giornata balorda

All’epoca una parte consistente della pellicola fu tagliata dalla censura a causa di un linguaggio ritenuto scurrile, ma soprattutto a causa dei temi trattati come la disoccupazione, le frodi alimentari e la prostituzione giovanile. La versione che verrà proiettata domenica sera è quella integrale di proprietà della CSC-Cineteca Nazionale.

Il film sarà preceduto da una presentazione in cui interverranno Nour Melehi, responsabile dell’Associazione Alberto Moravia, Roberto Chiesi, responsabile del Centro Studi-Archivio Pier Paolo Pasolini, e Roberto Cadonici, presidente del Centro Mauro Bolognini grazie ai quali è stato possibile organizzare la proiezione.

Metti una sera a cena
Metti una sera a cena

Nel corso della serata verrà, inoltre, comunicato quale film, fra i sei in concorso, è stato il più votato dal pubblico che nel corso della settimana ha assistito alle proiezioni.

Gli appuntamenti della giornata di domenica avranno inizio alle ore 17 presso il Piccolo Teatro Mauro Bolognini, con l’ultima parte della sezione “Passato-Presente: omaggio al cinema nascosto” dedicata al cinema italiano che ha affrontato in maniera atipica le complessità del presente dal punto di vista sociale, politico e culturale, e curata dal critico cinematografico Roy Menarini.

Terzo canale Avventura a Montecarlo
Terzo canale, Avventura a Montecarlo

In programma “Terzo canale, Avventura a Montecarlo” (1970) un film musicarello di Giulio Paradisi, in cui i protagonisti sono i componenti del gruppo rock ango-italiano “The Trip” alla ricerca dei soldi per poter andare a un festival musicale a Montecarlo. A seguire, alle ore 19, “Metti una sera a cena” (1969) di Giuseppe Patroni Griffi. Una storia, già pièce teatrale, che ruota attorno al tavolo dove siedono quattro amici appartenenti alla classe media colta e benestante, e ai loro legami morbosi.

Tutte le proiezioni della giornata saranno ad ingresso gratuito.

[pirozzi – comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento