PRESIDIO ALL’EX VIVAIO FORESTALE DEL TESO DI MARESCA DI SABATO 27 MAGGIO 2017 ORE 10-12

Carlo Vivarelli del Partito Indipendentista Toscano

MARESCA. A seguire la seconda PEC da me inviata all’Unione dei Comuni Appennino Pistoiese con la quale chiedo un immediato incontro personale, ed uno pubblico con la popolazione e gli imprenditori toscani della Montagna Pistoiese affinché la popolazione e gli prenditori stessi vengano informati circa il Bando riguardante l’Ex Vivaio Forestale di Maresca, che sembra sia destinato ad una cooperativa che lavora con gli immigrati, e riguardo la presunta vendita diretta della Casetta de’ Pulledrari.

Ci opponiamo in modo assoluto sia al Bando che alla vendita in essere. L’unione dei Comuni non deve porre in essere alcuna azione, senza prima aver posto in essere un lungo confronto con la popolazione riguardo ai due beni che appartengono al popolo e non a qualche oscuro funzionario.

L’Unione dei Comuni è un ente mai eletto da nessuno. Annuncio anche azioni legali: ci opponiamo a qualsiasi ipotesi di stranierizzazione della Foresta del Teso posta in essere nel buio polveroso di qualche sconosciuto ufficio, così come ci opponiamo a qualsiasi ipotesi di privatizzazione delle Foreste demaniali pistoiesi.

Chiamo a gran voce Luca Marmo, componente del Comitato Prefettizio che regge il Comune di San Marcello Piteglio, ad intervenire immediatamente sulla questione.

Carlo Vivarelli – Partito Indipendentista Toscano

Maresca, 24 Maggio 2017

Ai Responsabili dell’Unione di Comuni Appennino Pistoiese.

Vi chiedo di nuovo con questa mia di porre in essere quanto prima un incontro pubblico sia con il sottoscritto sia con la popolazione con lo scopo di informare la popolazione stessa e gli imprenditori locali riguardo al Bando che il vostro ente vuole porre in essere riguardo l’ex vivaio Forestale di Maresca e riguardo la situazione della Casetta dè Pulledrari, circa la quale corre insistentemente voce su una possibile vendita diretta.

Spero che la mia richiesta di incontro venga esaudita nel giro di brevissimo tempo.

Carlo Vivarelli

[vivarelli – comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento