prevenzione sismica. A PISTOIA GLI INCONTRI PER I FINANZIAMENTI

Primo appuntamento lunedì 16 gennaio dalle 9 alle 13 al Palazzo dei Vescovi
Federica Fratoni
Federica Fratoni

FIRENZE. Entra nel vivo il documento operativo sulla prevenzione sismica elaborato dalla Regione Toscana per programmare le risorse da qui al 2020 con cui mettere più in sicurezza gli edifici dal rischio terremoto.

Si inaugura lunedì 16 gennaio a Pistoia il ciclo di incontri organizzato dalla Regione Toscana, in collaborazione con Anci, che fornirà informazioni a sindaci, amministratori e tecnici circa le novità introdotte dai bandi regionali per accedere alle risorse destinate agli interventi di prevenzione sismica sugli edifici pubblici strategici per la zona sismica 2 e 3 e sugli edifici privati per la sola zona sismica 2.

“Iniziamo anche con questi incontri a mettere in pratica il metodo imposto dal Dops, che consente di impostare l’unico sistema di prevenzione possibile – ha detto Federica Fratoni – Aggiorneremo il documento ogni anno per un periodo di tempo ampio, in modo da consentire una politica di messa in sicurezza del territorio graduale, organica e omogenea nel tempo”.

Lunedì 16 a Pistoia, dove per l’occasione sarà presente l’assessore all’ambiente e alla Protezione civile Federica Fratoni, l’appuntamento è nella sala Sinodale di Palazzo dei Vescovi dalle 9 alle 13.

Oltre a Fratoni, interverranno Matteo Biffoni, presidente Anci Toscana, e i tecnici del settore Sismica della Regione Toscana.

Gli incontri poi proseguiranno nei giorni successivi fra gennaio e febbraio con il seguente programma: il 17 gennaio a Casola in Lunigiana (Palazzo comunale dalle 9:30); il 19 gennaio a Lucca (Palazzo Santini dalle 9:30); sempre il 19 gennaio a Castelnuovo Garfagnana (Centro operativo comunale dalle 15); il 23 gennaio a Borgo San Lorenzo (Villa Pecori Giraldi dalle 9:30); il 24 gennaio ad Arezzo (Palazzo comunale dalle 9:30); il 26 gennaio a Sansepolcro (Palazzo comunale dalle 9:30) il 30 gennaio ad Abbadi a San Salvatore (Videoteca comunale dalle 9:30) e il 1° febbraio a Firenze (Regione – Settore Sismica via S.Gallo dalle 9:30).

Per ulteriori informazioni sulla home page del sito istituzionale della Regione Toscana sarà creata una sezione dedicata all’evento. Altri più dettagliate informazioni potranno essere reperite nella sezione relativa alla Prevenzione sismica.

[toscana notizie]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento