PRIMO CAMPIONATO TOSCANO FEMMINILE DI BOCCE A STRISCIO

La squadra di Maliseti
La squadra di Maliseti

MONTEMURLO. Stagione esaltante per gli atleti e gli appassionati di bocce del comune di Montemurlo. Dopo la vittoria della squadra maschile a Viareggio il 12 luglio alla Coppa dei Campioni, anche la squadra femminile domenica 19 ha ottenuto una strepitosa vittoria, aggiudicandosi il titolo di campionesse toscane.

Le eliminatorie delle squadre femminili provenienti dalle varie parti della Toscana sono incominciate la mattina, proseguendo per l’intera giornata. Fin dall’inizio la squadra di Montemurlo ha dimostrato di potercela fare nei confronti delle altre squadre altrettanto agguerrite nel voler conquistare il titolo di campionesse Toscane.

Nella finalissima si sono affrontate la squadra di Montemerlo composta dalle atlete Mariella Becacci, Sandra Fogli, Alessandra Gori, Giulia Carpinelli e Graziella Nebbia con il loro capitano e allenatore Giovanni Nardi e la squadra di Prato (Maliseti) con le sue atlete Irene Iannelli, Maria Quinto, Maria Licausi, Anna Roberto e Grazia Roberto, capitanate dagli allenatori Palo Venere e Giancarlo Del Tongo.

La competizione si è svolta alla presenza di centinaia di spettatori, tutti entusiasti nel vedere un gioco di alto livello e fair play da fare invidia alle competizioni maschili. Dopo una lotta durata fino agli ultimi punti ha avuto la meglio la squadra di Montemurlo battendo la squadra di Prato 18 a 16.

La squadra femminile del Montemurlo
La squadra femminile del Montemurlo

La manifestazione è stata coronata con la partecipazione a questo sport di una rappresentanza di atleti diversamente abili fra cui: l’ex campione europeo ed italiano 2014 e attualmente campione regionale 2015 Alberto Borghesi; il campione italiano U21 2014 Niko Lecci e Paola Garrone dell’associazione As Ha. Pisa di Pontedera.

Gli atleti si sono incontrati singolarmente, i quali hanno dimostrato a tutto il pubblico presente l’abilità del gioco, la serietà ed il grande rispetto per l’avversario coronato con un forte abbraccio tra loro e tra i loro accompagnatori ed allenatori Marisa Cupelli e Giorgio Borghesi.

Alla manifestazione erano presenti una rappresentanza del consiglio comunale di Viareggio, il responsabile delle gare di alto livello Giovannangelo Baldini (il quale è sempre presente nell’organizzare e sostenere queste manifestazioni) ed altre personalità del mondo dello sport.

Il coordinamento che unisce i responsabili di tante società bocciofile della Toscana ringrazia anche a nome del presidente della società bocciofila “Giardino della libertà” di Viareggio e dei suoi validi collaboratori Giuseppe Pirrello e Giacomo Silvi per la riuscita della manifestazione.

[coordinamento toscano bocce a striscio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento