PRO VIA & FAMIGLIA SCENDE IN PIAZZA DOMANI A MILANO

“La giornata internazionale della famiglia? Se approvano il ddl Zan potrebbe essere l’ultima”

Il manifesto

PISTOIA. “Domani, sabato 15 maggio, Piazza del Duomo (lato Marconi) sarà teatro, a partire dalle ore 15.00, della manifestazione #restiamoliberi, per dire No al liberticida ddl Zan.

Oggi si festeggia la Giornata internazionale della Famiglia, il nucleo fondante della società, e domani ci saremo anche noi lì in piazza per spiegare che la proposta di legge sull’omotransfobia è solo un grimaldello per distruggerla. Spiegheremo inoltre agli Italiani tutti i punti di questa legge che mettono concretamente in pericolo le famiglie, la loro libertà educativa”: così, in una nota, l’onlus Pro Vita & Famiglia annuncia la partecipazione alla manifestazione contraria al Ddl Zan.

“Nel rispetto di tutte le misure di distanziamento sociale e di sicurezza sanitaria domani si alzeranno le voci del dissenso, dalle associazioni familiari fino a quelle dei personaggi pubblici anche di orientamento omosessuale. Non mancheranno, inoltre, testimonianze anche dalla società civile. Saranno presenti poi diverse delegazioni del mondo politico e istituzionale” ha specificato la nota di Pro Vita & Famiglia.

“L’introduzione del concetto di identità di genere aprirà all’utero in affitto, all’indottrinamento dei nostri figli e alla censura di associazioni e genitori limitandone la libertà di espressione e obbligando gli studenti, fin dall’infanzia, ad ascoltare la teoria del genere nella giornata nazionale contro l’omotransfobia (art. 7 Ddl Zan). 

È arrivato il momento di ribellarci e di impedire questa nuova e violenta dittatura ideologica che vogliono imporre a noi e ai nostri bambini” conclude la nota.

[pro vita & famiglia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email