PROCESSO SICHI: SAN MARCELLO E ALTRI RINUNCIANO ALLA PARTE CIVILE

L’avvocato Pamela Bonaiuti
L’avvocato Pamela Bonaiuti

PISTOIA. Pochi minuti fa si è conclusa l’udienza odierna (7 maggio) del processo Sichi-Comunità Montana pistoiese.

E si è conclusa con una sorpresa: i Comuni di San Marcello, Abetone, Marliana, Piteglio, Sambuca (salvo se altri) non si costituiranno parte civile nei confronti dei dirigenti (Apolito-Fedeli) e dei revisori dei conti che, stando ai fatti, non revisionarono a regola d’arte e non svolsero il loro mandato con la cura alla quale sarebbero stati tenuti. Almeno a quanto sembra di vedere dalle risultanze e dagli atti fino a questo momento.

L’avvocato Giovanni Sarteschi, in aula, sentito sul punto con domanda esplicita, ha chiarito che i Comuni, di cui abbiamo parlato, non si sono mossi nella direzione della parte civile.

Ci fermiamo a queste scarne considerazioni perché abbiamo – almeno per ora – solo notizie frammentarie.

Desta comunque stupore che alcuni enti locali abbiamo preso questa decisione “negazionista”. Quale potrà essere la vera ragione di questo loro disinteresse verso il denaro pubblico e la sua dissipazione/scomparsa…?

Giovanni Sarteschi, Capogruppo del Pd
L’avvocato Giovanni Sarteschi

A questo proposito l’avvocato Pamela Bonaiuti, difensore di Giuliano Sichi, ci ha rilasciato una breve dichiarazione.

Ci ha detto: “Resto assolutamente colpita dal fatto che San Marcello abbia deciso di non costituirsi parte civile contrariamente a Cutigliano, Pescia, alla Provincia e alla Regione. La Provincia si è costituita parte civile anche contro i propri dipendenti. Con questo comportamento del tutto incomprensibile – ha sottolineato la Bonaiuti – si stanno adottando due pesi e due misure nei confronti dei vari imputati: per cui sembra che la scriminante per i reati contestati, alla fine, sia solo la carica amministrativa e/o politica rivestita dalle persone e non altro. Avremo comunque modo – ha concluso – di fare chiarezza su queste imbarazzanti decisioni sanmarcelline e non solo”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “PROCESSO SICHI: SAN MARCELLO E ALTRI RINUNCIANO ALLA PARTE CIVILE

  1. http://www.linealibera.info/comunita-montana-abetone-parte-civile-grazie-a-noi/

    visto che la capogruppo di maggioranza allora disse che fu merito loro la costituzione di parte civile contro Giuliano Sichi…………..perchè non ha suggerito al sindaco di costituirsi parte civile anche contro i funzionari e revisore dei conti?
    ma che strano loro che sono sempre attenti a tutto come dimenticarsi questo?
    forze perchè noi non lo abbiamo suggerito come allora un grande smacco per la giustizia oppure paura di andare a colpire i politici
    bella figura si che avete fatto cari Abetonesi
    Giorgio Fabbri quello che a detta di Danti non merita di sedere in consiglio Comunale

Lascia un commento