PROCLAMATO IL LUTTO CITTADINO PER LA MORTE DI LUANA D’ORAZIO

Lunedì 10 maggio, nel giorno del funerale della giovane pistoiese, bandiere a mezz’asta e l’invito alle scuole di rispettare un minuto di silenzio

Palazzo di Giano

PISTOIA. Lunedì 10 maggio si svolgeranno i funerali di Luana D’Orazio, giovane concittadina che il 3 maggio scorso ha perso la vita sul lavoro. Proprio in questo giorno è stato proclamato dal sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi il lutto cittadino per l’intera giornata.

Le disposizioni prevedono l’esposizione nelle sedi comunali delle bandiere a mezz’asta. Gli istituti di ogni ordine e grado del territorio comunale sono invitati a osservare un minuto di silenzio alle ore 12 e i titolari di attività commerciali e produttive sono invitati ad abbassare le saracinesche o a raccogliersi con un minuto di silenzio, sempre a mezzogiorno, per esprimere partecipazione e raccoglimento per la giovane vita spezzata e sensibilità sul tema delle morti bianche.

Anche i concittadini, le organizzazioni politiche, sociali e produttive, le associazioni, sono invitate ad esprimere, in forma autonoma e nel rispetto della normativa anti-Covid, la loro partecipazione al lutto cittadino.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email