PROCURA. BELLITI-DI ZANNI, TENTATA ESTORSIONE E TENTATA TRUFFA

Il Tirreno web, 24 novembre 2014
Il Tirreno web, 24 novembre 2014

PISTOIA. Stamattina Il Tirreno web riportava questa notizia. La basava su un vuoto quasi pneumatico di dati: nessuna specificazione oltre le ipotesi di imputazione per la Vicesindaco Belliti e Antonio Di Zanni, Presidente del Copit.

Ci torniamo sopra solo perché, senza alcun riferimento a questo, ma con probabile legame alla vicenda, alle 10:24, come potete vedere, abbiamo ricevuto un sms da un numero sconosciuto che ci chiedeva con i segni di sospensione «Convocazione urgente dal sindaco per le 14…?».

Non riuscendo a individuare il ‘messaggiatore’ perché il numero ci era ignoto, abbiamo risposto – senza ottenere alcun riscontro – «Ma chi è che scrive…?». Erano le 10:56. Lo potete leggere direttamente nella foto.

Il messaggino anonimo
Il messaggino anonimo

Il Tirreno scrive «È stata la stessa Daniela Belliti a dare comunicazione ai capigruppo e poi al consiglio della richiesta di proroga delle indagini».

C’è però qualcosa che non ci torna, perché un paio di capigruppo ci hanno personalmente detto di non saperne più di quanto ne dicesse Il Tirreno stesso e soprattutto di non essere stati avvisati di niente.

L’annunciata adunanza degli stati generali dal Sindaco alle 14, ci sarà? E cosa si dirà in vista del consiglio comunale? Si penserà di tamponare le chiacchiere nell’ottica del “tacere sempre” che è regola di vita in questa “città di tutti”…?

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento