PRODOTTI COSMETICI E GIOCATTOLI NON CONFORMI SEQUESTRATI DALLA MUNICIPALE

I controlli hanno riguardato due attività di estetica e un negozio del Macrolotto Zero

Prato, la sede del comando della Polizia Municipale

PRATO. Nei giorni scorsi la Polizia commerciale, durante alcuni controlli al Macrolotto Zero, ha effettuato tre sequestri in due attività di estetica e un negozio per irregolarità nell’etichettatura dei prodotti utilizzati o posti in vendita.

In particolare, alle due estetiste sono stati sequestrati 160 smalti per unghie, 96 ciglia sintetiche ed altri prodotti per la cura del viso, privi di etichettatura o riportante solo ideogrammi cinesi, in violazione della normativa europea che prevede l’indicazione del nome o la ragione sociale del produttore, il numero di lotto di fabbricazione per identificare il prodotto cosmetico, gli ingredienti e la data di durata di conservazione minima del prodotto. Ciascuna delle titolari delle due attività è stata sanzionata con un verbale da 1000 euro e con il sequestro amministrativo dei prodotti.

Nel negozio sono state trovate decine di scatole da gioco con sole indicazioni in ideogrammi cinesi, privi del marchio CE, del nome o ragione sociale del fabbricante, e delle avvertenze sulla fascia d’età e sul tipo di giocattolo, violando la normativa vigente che comporta una sanzione di 3 mila euro ed il sequestro amministrativo dei giocattoli. In particolare questi prodotti privi di marchiatura CE potevano risultare insicuri per i bambini avendo parti smontabili, punte e spigoli potenzialmente pericolosi.

[np – comune di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email